Ultime notizie:

Johnny Stecchino

    Roma seconda città al mondo per le code nel traffico. Scopri dove c'è più caos

    Qual è il problema principale di Palermo? Ad un magistrale Roberto Benigni, protagonista in "Johnny Stecchino", veniva detto, sorprendentemente, "il traffico". Ebbene, ora abbiamo una misura di questa affermazione: 119. Tante sono le ore perse da un automobilista a causa del congestionamento stradale del capoluogo siciliano. Non sappiamo se sia veramente la questione in cima alle preoccupazioni dei palermitani; tuttavia, visto che tra le città italiane oggetto dell'indagine di Inrix relativa a...

    – Infodata

    Roma seconda città al mondo per le code nel traffico

    Qual è il problema principale di Palermo? Ad un magistrale Roberto Benigni, protagonista in "Johnny Stecchino", veniva detto, sorprendentemente, "il traffico". Ebbene, ora abbiamo una misura di questa affermazione: 119. Tante sono le ore perse da un automobilista a causa del congestionamento stradale del capoluogo siciliano. Non sappiamo se sia veramente la questione in cima alle preoccupazioni dei palermitani; tuttavia, visto che tra le città italiane oggetto dell'indagine di Inrix relativa a...

    – Andrea Gianotti

    Strage di Capaci, errori e veleni affossano la rivolta delle coscienze

    Il 3 aprile 2017 un lungo lancio dell'agenzia di stampa Ansa batte questa notizia: «Si è concluso con 11 assoluzioni e cinque condanne il processo, celebrato in abbreviato dal gup Omar Modica, nei confronti di capimafia, gregari ed estortori dei clan mafiosi di Bagheria, Villabate, Ficarazzi,

    – di Roberto Galullo

    Il tribunale di Palermo «vulnerabile» da vent'anni

    PALERMO - Dopo i 10 trovati nell'inverno '96 nella villa bunker frequentata da Giovanni Brusca, secondo le soffiate giunte a investigatori e inquirenti, mancavano ancora cinque missili all'appello e l'obiettivo principale era sempre lo stesso: colpire l'allora capo della Procura di Palermo

    – Roberto Galullo

    In Sicilia il clima è cambiato: un intero Palazzo di Giustizia rifiutato dai palermitani - I precedenti e la denuncia di Scarpinato

    E' da qualche tempo che scrivo e affermo che in Sicilia il clima è cambiato. Non mi riferisco, ovviamente, alla temperatura atmosferica, sempre dolce in una città così bella. No. Mi riferisco al clima sociale così diverso da quello che il 26 maggio 1992, con un frenetico tam tam di telefonate, portò la Palermo onesta ad esporre sui balconi lenzuoli bianchi contagiando, con questa forma di pacifica protesta contro Cosa nostra, la Sicilia e l'Italia. L'indignazione dello straordinario popolo sic...

    – Roberto Galullo

    savona. la centrale a carbone è spenta ma l'inquinamento non scende. i nemici dell'ambiente.

    surprais. da quando la centrale a carbone della tirreno power a vado ligure (savona) è stata spenta d'autorità dalla magistratura perché inquina, ebbene, a savona l'inquinamento non è sceso. al contrario. con la centrale spenta, l'inquinamento è cresciuto in alcuni momenti per alcuni contaminanti. non è un'invenzione dei soliti negazionisti. sono i dati dell'arpa liguria, certificati bollati normalizzati standardizzati. ne scrive il giornale savonese ivg in questo articolo: tirreno power, la c...

    – Jacopo Giliberto

    E' Imperia la città del nord con il più alto indice di presenza mafiosa, con Milano, Monza-Brianza e Torino: lo dice uno studio dell'Università di Milano

    Volete sapere qual è, nel nord Italia, la provincia con il più alto indice di presenza mafiosa? Quella di Imperia. E' quanto rivela un report dell'Osservatorio sulla criminalità organizzata dell'Università degli Studi di Milano, diretto da Nando Dalla Chiesa, presentato in anteprima il 6 maggio alla Commissione parlamentare antimafia e del quale questo blog dà conto. La ricerca ha preso in esame il quinquennio 2009/2013 e con Dalla Chiesa hanno lavorato per tre mesi quattro ricercatori con la co...

    – Roberto Galullo

1-10 di 20 risultati