Ultime notizie:

John Ruskin

    Bam! A Mantova il raduno europeo dei cicloviaggiatori

    "Nel mondo sono esistite più cose di quanto gli uomini riuscissero a vedere e di certo non le vedranno meglio andando più veloci" Così diceva lo scrittore britannico John Ruskin e forse è questo uno dei motivi che spinge tante persone a scegliere un viaggio in bicicletta, che sia un itinerario di

    – di Alessandra Schepisi

    Joe Tilson in gloria di Venezia

    Molti artisti amano Venezia, ma pochi la conoscono e la comprendono come Joe Tilson, che da oltre sessant'anni la frequenta e la studia. Ex protagonista della Pop Art britannica negli anni Sessanta con David Hockney e Allen Jones, Tilson ha cambiato registro mantenendo l'entusiasmo per il colore e

    – di Nicol Degli Innocenti

    Tintoretto, un gigante di bella Maniera

    Nel suo bel libro sulla Maniera, Giuliano Briganti sottolinea, a proposito di Jacopo Robusti detto il Tintoretto (1519-l594), «che non fu mai toccato dal dramma più intimo, dalla esasperazione lucida, dalla sottile implicazione intellettuale» del manierismo toscano. La rivalutazione del Tintoretto

    – di Marco Bona Castellotti

    Santomaso, il nuovo catalogo ragionato certifica oltre 1.200 opere

    Alle Gallerie d'Italia in Piazza della Scala a Milano, negli spazi che ospitano le collezioni di Intesa Sanpaolo, è stato presentato il catalogo ragionato in due volumi di Giuseppe Santomaso (Venezia, 1907 -1990), pittore d'impronta informale che ha dato rilievo all'arte italiana del Novecento

    – di Gabriele Biglia

    Preraffaelliti, il ritratto di Fanny, musa di Dante Gabriel Rossetti va in asta

    A Londra il 13 luglio Sotheby's metterà all'incanto l'unica versione ancora in mano privata del ritratto di Fanny Cornforth prima amante di Dante Gabriel Rossetti (1828-1882), pittore e poeta di spicco, nonché fondatore del cenacolo preraffaellita. Negli ultimi cinque anni le opere di pittori

    – di Gabriele Biglia

    Fondaco dei Tedeschi verso il futuro

    «Shopping è sinonimo di modernizzazione: anzi l'atto fondamentale dell'urbanizzazione». Quando nel 2001 Rem Koolhaas pubblicizzò il suo manifesto sullo shopping come «l'ultima forma di attività pubblica» pensava a Las Vegas e Singapore. Da lì a Venezia la strada è lunga e gli è capitato di rimanere

    – di Fulvio Irace

    Makers, Media Designers e Challenge Driven Universities

    Un artigianato sempre più digitale, è quello previsto, secondo cui continueremo a veder crescere il numero di 'artigiani digitali' che accoppiano le tecnologie con la tradizionale abilità del fare manuale. A suggerire la diffusione del fenomeno, l'aumento degli spazi per la stampa 3D e dei Fablab, spazi/bottega per sperimentare come le tecnologie digitali possano influenzare gli oggetti fisici. Uno spazio di ricerca che prefigura nuove visioni e recupera la figura dell'artigiano. E il superament...

    – Francesco Monico

    Diversificare sui gioielli

    Vorrei una valutazione o comunque qualche informazione in più, anche sul periodo di fabbricazione, riguardo a un bracciale che ho ereditato da mia nonna. Si tratta di un oggetto in oro bianco che pesa circa40 grammi. E' arricchito da 28 brillantini ciascuno dei quali di circa 0,04 carati. Sul

    – di Fabio Nussenblatt**

    Se la scrittrice è contro la centrale

    Come era accaduto a metà '800, molti intellettuali si schierano contro il cambiamento della società. Centocinquant'anni fa in Inghilterra persone di cultura come John Ruskin o George Eliot si schierarono a fianco degli aristocratici e del lumpenprolätariat straccione nel denunciare il «vandalismo

    il nuovo ambientalismo reazionario. analisi. (partendo da parigi).

    nei giorni scorsi, come scrive il giornale parigino le nouvel observateur (clicca qui per leggere l'articolo "françois de rugy, l'anti-gauchiste de l'écologie"), il copresidente dei deputati ecologisti all'assemblea nazionale francese, françois de rugy, ha pubblicato un libro intitolato "ecologie ou gauchisme, il faut choisir" (ecologia o sinistra, bisogna scegliere). le osservazioni di de rugy non sono peregrine. già nella sua natura, la protezione della natura ha in sé una componente di conse...

    – Jacopo Giliberto

1-10 di 36 risultati