Persone

John Lennon

John Lennon è stato un musicista e cantante inglese, uno dei leader, insieme a Paul McCartney, dei TheBeatles. Per tutti gli anni Sessanta la banda di Liverpool dominò le scene internazionali, diventando un vero e proprio fenomeno di costume. In particolare John Lennon si prestava a diventare un’icona del mondo progressista, essendo un convinto pacifista e attivista per i diritti umani. Molto scalpore suscitarono alcune sue dichiarazioni e alcuni suoi atteggiamenti, quali, ad esempio, il famoso Bed-in di protesta del 1969 contro la guerra del Vietnam. Molto chiacchierata fu anche la sua vita privata, in particolare la relazione con Yoko Ono, e l’utilizzo di droghe, per cui per tanti anni gli fu impedito l’accesso negli Stati Uniti. Con i The Beatles ha scritto alcune tra le canzoni più famose della storia della musica, veri e propri successi planetari. Basti pensare a canzoni come Imagine, Yesterday, Yellow Submarine, Let it be, Please Please me e tantissime altre. Dopo l’enorme successo con i The Beatles, Lennon si allontanò progressivamente dalla band, fino a lasciarla definitivamente nel 1970. Negli anni successivi lavorò come solista e in collaborazione con la moglie Yoko Ono e con altri artisti, tra cui Eric Clapton e Frank Zappa. Il mito di John Lennon è stato ulteriormente alimentato dalla sua morte violenta. L’8 dicembre 1980 è stato infatti assassinato a New York da Mark David Chapman, un fan squilibrato che da fervente cristiano non aveva accettato alcune posizioni dell’artista nei confronti della religione.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Musica | John Lennon | The Beatles | Stati Uniti d'America | Eric Clapton | Frank Zappa | Mark David Chapman | Yoko Ono |