Persone

John Lennon

John Lennon è stato un musicista e cantante inglese, uno dei leader, insieme a Paul McCartney, dei TheBeatles. Per tutti gli anni Sessanta la banda di Liverpool dominò le scene internazionali, diventando un vero e proprio fenomeno di costume. In particolare John Lennon si prestava a diventare un’icona del mondo progressista, essendo un convinto pacifista e attivista per i diritti umani. Molto scalpore suscitarono alcune sue dichiarazioni e alcuni suoi atteggiamenti, quali, ad esempio, il famoso Bed-in di protesta del 1969 contro la guerra del Vietnam. Molto chiacchierata fu anche la sua vita privata, in particolare la relazione con Yoko Ono, e l’utilizzo di droghe, per cui per tanti anni gli fu impedito l’accesso negli Stati Uniti. Con i The Beatles ha scritto alcune tra le canzoni più famose della storia della musica, veri e propri successi planetari. Basti pensare a canzoni come Imagine, Yesterday, Yellow Submarine, Let it be, Please Please me e tantissime altre. Dopo l’enorme successo con i The Beatles, Lennon si allontanò progressivamente dalla band, fino a lasciarla definitivamente nel 1970. Negli anni successivi lavorò come solista e in collaborazione con la moglie Yoko Ono e con altri artisti, tra cui Eric Clapton e Frank Zappa. Il mito di John Lennon è stato ulteriormente alimentato dalla sua morte violenta. L’8 dicembre 1980 è stato infatti assassinato a New York da Mark David Chapman, un fan squilibrato che da fervente cristiano non aveva accettato alcune posizioni dell’artista nei confronti della religione.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Musica | John Lennon | The Beatles | Stati Uniti d'America | Eric Clapton | Frank Zappa | Mark David Chapman | Yoko Ono |

Ultime notizie su John Lennon

    Le chitarre che hanno fatto la storia del Rock & Roll al Met

    NEW YORK - La Gibson "Diavoletto" con il doppio manico di Jimmy Page, il modello per i più precisi è l'Eds-1275 del 1971. La chitarra rossa con cui dal vivo nell'epoca d'oro dei Led Zeppelin, Page suonava l'arpeggio sulla dodici corde e poi, alla fine, l'assolo di Stairway to Heaven, uno dei più

    – di Riccardo Barlaam

    «Rocketman»: il biopic su Elton John è un affare di famiglia

    Rocketman, il biopic su Elton John, interpretato da un notevole Taron Egerton, è un'operazione geniale, sia dal punto di vista commerciale, che personale. A volerla considerare sotto il profilo del vil denaro, la pellicola sfrutta l'onda lunga del successo di Bohemian Rapshody sulla vita del leader dei Queen, Freddie Mercury, che ha portato, fino ad ora, al botteghino oltre 900 milioni di dollari. Rocketman è poi prodotto dal marito del cantante, David Furnish, e i proventi rimangono dunque in c...

    – Cristina Battocletti

    «Rocketman»: successo garantito per il biopic su Elton John

    Rocketman, il biopic su Elton John, interpretato da un notevole Taron Egerton, è un'operazione geniale, sia dal punto di vista commerciale, che personale. A volerla considerare sotto il profilo del vil denaro, la pellicola sfrutta l'onda lunga del successo di Bohemian Rapshodysulla vita del leader

    – di Cristina Battocletti

    L'apostrofo di Achille

    Ogni epoca ha i ribelli che si merita. Chissà cosa abbiamo fatto di male noi per meritarci Achille Lauro, al secolo Lauro De Marinis, ruspante star romana della trap che - per chi non fosse pratico - è una variante dadaista e disimpegnata del rap, tutta eccessi, sessismo e ostentazione della

    Achille Lauro ha copiato «1979»? Lui nega, però intitola l'album «1969» (e sbaglia la data del matrimonio di John & Yoko)

    L'ufficio stampa della trapstar Achille Lauro sta inondando il web con il link a un video caricato su YouTube dal titolo «12 aprile 1969». Di che si tratta? C'è dentro un'antologia di fatti avvenuti nel fatidico anno che pose fine alla decade più importante - musicalmente parlando - del Novecento: dal concerto dei Beatles sul tetto di Savile Row all'allunaggio, da Woodstock all'uscita del film «Fellini Satyricon», passando per «Easy Rider» e il gol numero mille di Pelé. Che c'entra Achille Lauro...

    – Francesco Prisco

    Fedez e Ferragni: papà e mamma branded content prima di ogni cosa

    La canzone pop dedicata alla neonata prole è genere antico, frequentatissimo, caro ad artisti alti come John Lennon e Stevie Wonder, meno alti come Jovanotti e adesso pure a Fedez, influencer prestato al rap, figura paterna della Sagrada Familia Instagrammatica che comprende, oltre a lui, la

    – di Modesto Michelangelo Scrofeo

1-10 di 252 risultati