Ultime notizie:

John Fitzgerald Kennedy

    Virus cinese, primo caso negli Usa. Riunione d'urgenza all'Oms

    Già nel corso dello scorso fine settimana tre aeroporti americani avevano cominciato a sottoporre a test i passeggeri in arrivo da Wuhan: il JFK a New York e il San Francisco International Airport, che hanno volti diretti con la città cinese, e il Lax a Los Angeles, che offre numerosi voli di collegamento.

    – di Marco Valsania

    Rinascere contro la barbarie: il nuovo libro di Nicola Gardini

    Dopo lo straordinario successo di Viva il latino!, Nicola Gardini torna in libreria con un saggio che fa riemergere con forza e amore il Rinascimento: si riparte da Leonardo, Pico, Poliziano e Pontano per far fronte al discredito generale del sapere

    – di Lina Bolzoni

    A Galway sono protagoniste la natura e la tradizione gaelica

    La capitale europea della cultura per il 2020 in Irlanda è definita da secoli il "cuore culturale" del Paese. Galway, affacciata sull'Oceano Atlantico sulla selvaggia costa occidentale, è il centro della tradizione culturale dell'isola, unica città bilingue. Qui un cittadino su dieci parla gaelico:

    – di Nicol Degli Innocenti

    Berlino, la caduta del Muro e l'illusione di Gorbaciov

    Guardata e toccata finalmente da vicino a distanza di tempo la Porta si era rivelata per quello che è: niente affatto minacciosa. E questo per me era la dimostrazione della relatività dei muri: anche quelli scritti con la maiuscola sono indistruttibili fino a che lo vogliamo noi

    – di Ugo Tramballi

    Mosca: ecco la vera storia del Metropol, l'hotel delle spie

    Da Rasputin a Michel Jackson, da Marlene Dietrich a Mao, da Lee Oswald a Barack Obama, passando per membri del Politburo, oligarchi e boss della mafia russa: Gianluca Savoini è solo l'ultimo della lunga gallery di ritratti che hanno popolato il più celebre hotel di Mosca, a due passi dal Bolshoi. Ecco cosa racconterebbero i muri dell'albergo se potessero parlare

    – di Enrico Marro

    Torneremo sulla Luna, ma questa volta per restarci

    Torneremo sulla Luna e questa volta per restarci, non per tornare indietro come fu 50 anni fa e da lì spiccheremo il balzo per Marte. E' quanto vuole il presidente Trump: nel 2024 un astronauta calcherà di nuovo il polveroso suolo lunare, e forse sarà una donna. Per questo il nuovo programma si

    – di Leopoldo Benacchio

1-10 di 107 risultati