Persone

John Elkann

John Elkann è un imprenditore, dirigente d'azienda ed erede della famiglia Agnelli. Attualmente ricopre numerosi incarichi dirigenziali in diverse aziende ed istituzioni. Tra i principali incarichi vi sono quello di Presidente della Fiat e Presidente di Exor.

Figlio di Alain Elkann e Margherita Agnelli, Jonh Elkann si laurea al Politecnico di Torino. Già durante il periodo universitario matura esperienze lavorative in diverse società del gruppo Fiat. Nel 2001 inizia a lavorare presso la General Electric come membro del Corporate Audit Staff con incarichi in Asia, Stati Uniti e in Europa. Le responsabilità maggiori gli vengono però affidate dal 2003 quando partecipa con successo al rilancio del gruppo Fiat, arrivando anche alla vicepresidenza. Già dal dicembre 1997 è consigliere di Fiat Spa.

John Elkann ricopre inoltre incarichi di altissimo livello in altre aziende, tra cui quello di presidente dell'editrice La Stampa e di Itedi, membro del consiglio di amministrazione di RCS MediaGroup e di Banca Leonardo. È stato inoltre vice presidente della fondazione Italia-Cina e della fondazione Giovanni Agnelli.
Nel maggio 2008 John Elkann è stato eletto dal Consiglio di Amministrazione e dai soci Presidente di Exor, che raggruppa le vecchie IFIL e IFI.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Struttura delle società | John Elkann | Fiat | La Stampa | Alain Elkann | Asia | Istituto Finanziario Italiano | Giovanni Agnelli | RCS | Margherita Agnelli | Jonh Elkann | Corporate Audit Staff | Exor |

Ultime notizie su John Elkann

    Quale futuro industriale per l'Italia, tra la dipendenza da Fca e le scelte del Governo

    C'è chi mostra ottimismo, come Valerio Castronovo, che vede Torino e l'Italia ancora protagoniste nel futuro di FCA, sia per «Una sorta di fil rouge [che] caratterizza, da quattro generazioni (dal Senatore a John Elkann), il ruolo e le ambizioni della famiglia Agnelli (...)», sia perché «(...) la conversione delle lavorazioni nei nostri stabilimenti verso Suv, taluni esemplari di Jeep e modelli d'alta gamma (come Alfa Romeo e Maserati), continuerà a essere un punto di forza a presidio...

    – Francesco Bruno

    Juventus, in due mesi il valore di Borsa aumentato di 800 milioni

    La holding presieduta da John Elkann ha sempre supportato le strategie della società presieduta dal cugino, Andrea Agnelli, che in otto anni ha condotto la Juventus a vincere sette scudetti consecutivi e a disputare due finali di Champions League.

    – di Gianni Dragoni

    Torino ricorda Marchionne. Elkann commosso: «Sei stato un amico»

    Oltre a John Elkann, presidente di Exor, Fca e Ferrari, presenti in Duomo i successori di Marchionne, l'amministratore delegato di Fca, Michael Manley, l'amministratore delegato di Ferrari, Louis Camilleri, e la presidente di Cnh Industrial,... Ci sono gli ex di Fca Luca De Meo e Alfredo Altavilla e uomini vicini alla famiglia Agnelli-Elkann, come Gianluigi Gabetti e Franzo Grande Stevens. ... Caro amico, và in pace», ha detto John Elkann, commosso, rivolgendosi idealmente direttamente a...

    Juventus: debutto con gol per Cristiano Ronaldo a Villar Perosa, il match si conclude sul 5-0

    Juventus A batte Juventus B 5-0, Cristiano Ronaldo ha fatto 45' di rodaggio e mostrato una grande intesa con Dybala, e c'è spazio anche per le dichiarazioni di John Elkann, accorso ad assistere al match a quattro anni dall'ultima apparizione a... Ho incontrato - prosegue Elkann - persone venute dal Veneto, dall'estero e dalla Sardegna: ci dimostrano quanto è straordinaria la Juventus: quest'anno avremo una squadra tra le più forti di sempre, e puntiamo a vincere il trofeo più ambito".

    – a cura di Datasport

    Marchionne e il silenzio-assenso dei governi alla «Italexit» di Fca

    John Elkann. ... Dunque, con l’affettuosa e totale adesione della politica italiana di governo, la galassia Agnelli-Elkann è diventata una realtà giuridica internazionale e ha spostato l’attività e l’orizzonte degli interessi della famiglia Agnelli-Elkann e di Sergio Marchionne su un piano più alto rispetto alla «piccola» Italia.

    – di Paolo Bricco

    Fca, gli effetti dirompenti del «giallo» Marchionne

    La malattia e la morte di Sergio Marchionne assumono i contorni di un romanzo giallo, proiettano una luce particolare sul suo rapporto nell'ultimo periodo con gli Agnelli-Elkann e, soprattutto, introducono una incognita – vera - sul futuro di... La prima è come sia stato possibile – dal punto di vista personale e del rapporto con gli azionisti – che Marchionne abbia deciso di non comunicare agli Elkann e agli Agnelli – in particolare a John Elkann e a Andrea Agnelli...

    – di Paolo Bricco

1-10 di 817 risultati