Ultime notizie:

John Carmack

    Perché la realtà virtuale non fa più sognare? La lezione di John Carmack

    Qualcuno che ha avuto il coraggio di sbilanciarsi però c'è, ed è John Carmack. ... L'uscita di Carmack è interessante prima di tutto perché vera, le esperienze in realtà virtuale sono solitamente molto più fisiche, poi perché nella sua timidezza riporta all'intraprendente strafottenza del fondatore Palmer Luckey defenestrato lo scorso anno. Nel suo piccolo Carmack cerca nuovamente lo scontro con il passato perché ne riconosce il ruolo necessario, e perché sa che chi ha acquistato un visore di...

    – di Francesco Serino

    eSport: il mestiere del Pro Player

    Per longevità e soprattutto eclettismo, lo si potrebbe considerare il Floyd Mayweather del videogioco. Cifre a parte - comunque non basse, come hanno dimostrato i 150mila dollari incassati con la sua squadra sabato scorso, per il secondo posto al Quake World Champioship di Dallas - Alessandro Avallone, detto "Stermy", in oltre 15 anni da videogiocatore professionista ha collezionato trofei in 10 giochi diversi. O, come preferisce definirli lui, "discipline", evocando il parallelo molto discusso...

    – Emilio Cozzi

    Critica della ragione virtuale

    Impossibile resistere alla realtà virtuale. Chiunque provi gli occhialoni del nuovo millennio ne rimane estasiato. Il nostro cervello dopotutto è così fallibile che basta ingannarlo con immagini stereoscopiche per fargli provare sensazioni inedite. Questo almeno è ciò che accade di primo acchito

    – Alessio Lana

    Caschetti virtuali per tutti

    E' boom. Da Sony a Razer, sono sette i player sul campo. Ma siamo davvero sicuri che sarà un successo?

    Virtuali nella testa

     Samsung sceglie Oculus per entrare nella realtà virtuale. Il visore ospita al suo interno il Galaxy Note. In pratica si va a spasso con un telefono davanti agli occhi. Che come metafora non è affatto male. Se non fosse che Oculus Vr è davvero una azienda da tenere d'occhio perché potrebbe generare un ecosistema di applicazioni che allo stato attuale ha nella testa il suo co-fondatore Palmer Luckey e forse Mark Zuckerberg che l'ha acquistata per due miliardi di dollari. Quello presentato nei gio...

    – Luca Tremolada

1-10 di 13 risultati