Ultime notizie:

John Bolton

    Dai chip all'auto: così Trump ora sfida gli equilibri globali

    Ispirato dall'economista protezionista Peter Navarro, da Robert Lighthizer, da Larry Kudlow e da John Bolton, i falchi dell'amministrazione, il presidente ha spinto in questi anni a rivedere tutti i trattati commerciali a favore degli Usa.

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    "Call me" o la guerra perfetta

    Notizie dal fronte della sempre meno ipotetica IV Guerra del Golfo. Quarta perché la prima fu quella fra Iran e Iraq, 1980-88; la seconda la liberazione del Kuwait, 1990-91; la terza l'invasione dell'Iraq, iniziata nel 2003 e non ancora finita del tutto. Si potrebbe convenire che gli avvenimenti di queste settimane siano più la continuazione della terza guerra che un nuovo conflitto. Ma sono considerazioni che lasciamo agli storici del futuro. Oggi prevale con urgenza la cronaca. Gli americani ...

    – Ugo Tramballi

    Usa-Iran, perché nel Golfo la tensione continua a salire

    Una guerra tra Stati Uniti e Iran? A parole tutti dicono di non volerla, anche lo stesso presidente americano Donald Trump o il team di falchi di cui si è circondato. La realtà, tuttavia, suggerisce un'altra versione. Mese dopo mese, settimana dopo settimana, e da un po' di tempo giorno dopo

    – di Roberto Bongiorni

    Bolton, Bibi e i Pasdaran

    "To stop Iran bomb, bomb Iran", scriveva con pregio della sintesi John Bolton tre anni fa, in un contributo chiestogli dal New York Times. Perché tutta questa inutile diplomazia attorno al programma nucleare di Teheran?, era il pensiero dell'uomo che oggi è il consigliere alla Casa Bianca per la sicurezza nazionale: bombardiamoli, cambiamo il loro regime. E' una costante della vita politica di Bolton, una propensione alla guerra per chi invece dovrebbe scongiurarla, che nel mondo reale non ha u...

    – Ugo Tramballi

    Libia: chi è Khalifa Haftar, il generale amico della Cia che piace a Trump

    NEW YORK - Trump ha un debole per gli uomini forti, i leader autoritari. Il presidente americano ha stupito la comunità internazionale e i suoi stessi diplomatici quando il 15 aprile ha telefonato al comandante libico Khalifa Haftar, l'uomo forte della Cirenaica che controlla gran parte della Libia

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Cuba, stop al disgelo: gli Usa di Trump tornano all'embargo

    Il vento delle parole e la celebrazione dell'ennesimo nonsense di politica internazionale. L'Avana-Miami. L'ultimo muro, quello d'acqua, riemerge surreale dai fondali. El bloqueo, l'embargo, rinasce dalle proprie ceneri. Un Mike e un Miguel si fronteggiano ancora, 60 anni dopo la Revolucion

    – di Roberto Da Rin

    Guerra fredda a Caracas al tempo di Twitter

    E' stato con un tweet che l'altro giorno Juan Guaidò ha annunciato l'inizio della "fase finale dell'Operazione Libertà", cioè la caduta del regime di Nicolàs Maduro.  Il messaggi faceva seguito ai ripetuti tweet di Donald Trump sul Venezuela a favore di Guaidò. Così ripetuti che mentre a Caracas apparentemente accadeva di tutto (ma nei fatti non molto, per ora) a Washington un giornalista aveva chiesto a John Bolton se ai tweet minacciosi del presidente, gli Stati Uniti avrebbero fatto seguire ...

    – Ugo Tramballi

    Venezuela, nuovi scontri e accuse da "guerra fredda" tra Usa e Russia

    Duro intervento del ministro degli esteri russo, Sergey Lavrov contro «il ruolo degli Stati Uniti nella crisi politica venezuelana». Lavrov si è sentito al telefono con il segretario di stato Usa, Mike Pompeo e la discussione si è incentrata su quello che Mosca definisce un «tentativo di colpo di

1-10 di 109 risultati