Ultime notizie:

Jock Zonfrillo

    Fuga a Kangaroo Island: il lusso del buon bere tra pub e gallerie

    Ad aprile, anche quest'anno, l'edizione 2019 di Tasting Australia ha trasformato la centralissima Town Square in un girone dei golosi en plein air e l'intera Adelaide in una mecca della gastronomia internazionale. La capitale dell'Australia meridionale, pur mantenendo la sua vocazione friendly e

    – di Federico De Cesare Viola

    Da Jock Zonfrillo "potato damper" o cacio e pepe

    Ha vinto il Basque Culinary World Prize 2018 per l'impegno, attraverso la sua Fondazione Orana, di preservare la cultura e pratica gastronomica degli aborigeni. Jock Zonfrillo (nella foto), scozzese con radici italiane (dal 2000 in Australia), è lo chef che più di ogni altro sta provando a definire

    Quel che dovremmo imparare dal governo basco (parlando di cucina)

    I cuochi possono cambiare il mondo? Qualcuno pensa di si. Tra questi, sicuramente il governo basco. Non è un segreto che la regione basca abbia investito da tempo sull'alta gastronomia, ma il passo avanti compiuto con il Basque Culinary World Prize è indice di una lungimiranza da cui dovremmo prendere esempio. Il premio nasce quattro anni fa: viene assegnato dal Governo basco e dal Basque Culinary Center allo scopo di "celebrare l'impatto che può avere la gastronomia quando i cuochi usano la pro...

    – Fernanda Roggero

    A Zonfrillo il Basque Culinary Prize, a Bottura gli applausi per il "Ted della gastronomia"

    I cuochi salveranno il mondo. Già, tra una fermentazione e una cottura a bassa temperatura, si sono messi in testa di poter dire la loro su come affrontare temi giganteschi quali la sostenibilità, la ricerca, l'innovazione e l'equità sociale. Facilissimo fare ironia. Soprattutto quando a prendere la parola sono gli happy few. Superstellati, in cima alle classifiche mondiali, inseguiti da giornalisti, tv e marketing manager di ogni genere di azienda. Eppure è vero. Anche ai fornelli di un ristora...

    – Fernanda Roggero

    Care's: non solo piccolo e local, la sfida della sostenibilità su larga scala

    Il tris era scontato: dopo il successo delle due precedenti edizioni, in Alta Badia e Salina, Care's torna dal 14 al 17 gennaio 2018 in Alto Adige. Si allarga il raggio d'azione con la presenza di chef internazionali (saranno 35 provenienti da 14 nazioni e 4 continenti), professionisti della

    – di Maurizio Bertera