Ultime notizie:

Joachim L÷w

    Il 2018 della Germania: tra politica ed economia, chi ha vinto e chi ha perso

    Il bilancio dell'anno Ŕ rosso, in perdita o negativo, per molti altri politici e aziende ed eventi storici: il declino di Angela Merkel e della Cdu, di Horst Seehofer e della Csu, il crollo dell'Spd, la sconfitta di Friedrich Merz nella corsa alla leadership Cdu e l'altrettanto amara sconfitta dell'allenatore della nazionale di calcio Joachim L÷w ai Mondiali (Ŕ la prima volta nella storia del calcio tedesco che la Germania viene eliminata nella fase a gironi di una Coppa del Mondo).

    – di Isabella Bufacchi

    Mondiali, la Germania lascia a casa SanŔ e Emre Can

    In Russia per puntare al 5░ Mondiale e per difendere il titolo vinto quattro anni fa in Brasile, arrivato grazie alla rete di Gotze. La Germania Ŕ ancora tra le principali favorite, con la conferma di Joachim L÷w e tanti protagonisti di quel trionfale cammino ma anche con l'inserimento in rosa di

    – a cura di Datasport

    Mondiale, convocati: restano a casa l'eroe G÷tze e lo juventino Alex Sandro

    Fanno discutere le prime esclusioni eccellenti a un mese dall'inizio di Russia 2018. Germania e Brasile hanno diramato rispettivamente la lista dei 27 e 23 convocati e le sorprese non mancano. Mario G÷tze guarderÓ il prossimo Mondiale da casa. Il centrocampista del Borussia Dortmund ed ex Bayern

    – a cura di Datasport

    Europei di calcio: i numeri, i convocati e lo strapotere della Premier League

    Pi¨ di 550 convocati, 24 squadre ed un solo obiettivo: alzare nel cielo di Parigi il trofeo della coppa d'Inghilterra. Sý, perchÚ dei 552 atleti scelti dai 24 commissari tecnici ben uno su quattro milita nella Premier League o comunque nei campionati inglesi. E' qui che giocano tutti i 23 della nazionale di Sua MaestÓ, 22 di quella irlandese, 21 di quella gallese. E ancora 18 degli atleti scelti per la rappresentativa dell'Irlanda del Nord. E non Ŕ finita: 11 belgi e altrettanti francesi, da Eden...

    – Riccardo Saporiti

    Soccer statistics

    Partiamo da un'analisi, nuda e cruda: secondo un'indagine del 2013 condotta dalla societÓ di ricerca Idc, su 1.651 imprese dell'Unione Europea pi¨ della metÓ non ha adottato soluzioni per elaborare le informazioni non strutturate. Anzi, il 15% non conosce proprio i Big Data. Allo stesso tempo, per˛, gli investimenti nelle tecnologie dei Big Data continuano a crescere. E da un sondaggio condotto da Gartner su 302 membri del Gartner Research Circle emerge un quadro decisamente pi¨ positivo: il 73...

    – Biagio Simonetta

    Integrazione, appartenenza e "prestazioni uniche", da Balotelli a Marchionne

    Con Gino Chiellino, docente di letterature comparate in Germania che ha giÓ scritto pi¨ volte su questo blog, ci siamo confrontati su integrazione e appartenenza, prendendo spunto dalla vittoria della multietnica nazionale "tedesca" ai mondiali di calcio in Brasile. Una squadra in cui sono rappresentate sei nazionalitÓ, compresa quella "di casa", che ha alzato la coppa insieme ad una sola bandiera. Ne Ŕ nata una riflessione che ospito volentieri. áPer capire meglio il contesto, Ŕ molto interessa...

    – Giuseppe Chiellino

    Soccer Lessons for Europe's Economy

    PRINCETON - Though a solution to the euro crisis continues to elude European leaders, the foundations of one are not difficult to discern. In fact, Europe's

    – by Harold James

    Cosý lo ius soli ha aiutato la Germania a vincere

    ChissÓ che cosa avrÓ pensato Helmut Kohl domenica sera davanti alla tv quando Philipp Lahm ha alzato al cielo di Rio la quarta coppa del mondo nella storia

    – di Maria Luisa Colledani

    La Germania ha meritato. Neuer? Non era fallo

    E' stato un bel Mondiale, con risultati in bilico fino alla fine, anche se da un punto di vista tecnico non mi Ŕ sembrato un torneo straordinario. La Germania

    – di Dino Zoff

1-10 di 22 risultati