Ultime notizie:

Jimmy Carter

    In Iran è festa amara, a 40 anni della rivoluzione khomeinista, le sanzioni mandano in recessione l'economia (-3,6%)

    In Iran si  festeggiano i 40 anni di regime khomeinista con imponenti parate militari dell'esercito che è presente in Iraq, Siria e Libano. Ma i costi di queste guerre e gli effetti delle sanzioni americane hanno messo l'economia in ginocchio. Dopo le sanzioni americane decise a maggio ed entrate in vigore il 7 agosto 2018 su acquisti di dollari e oro e il 4 novembre su quelle petrolifere la situazione economica è letteralmente precipitata. Le stime del Fmi Secondo gli ultimi dati dell'Fondo m...

    – Vittorio Da Rold

    Elezioni midterm, come cambierà la politica estera di Trump

    «E' ufficiale», diceva prima delle elezioni Wesleyan Media Project, uno dei più credibili centri di ricerca americani: «Midterm 2018 è tutto sul sistema sanitario», l'Affordable Care Act, meglio noto come Obamacare che Donald Trump vorrebbe eliminare dalla faccia degli Stati Uniti.Wesleyan avevano

    – di Ugo Tramballi

    Putin re d'Israele

    C'era una tradizione nel potere politico e militare israeliano: si trattasse di un'operazione antiterrorismo, della lenta vendetta contro gli organizzatori della strage olimpica di Monaco o di un bombardamento in Siria, l'ordine era di tacere. Raramente negare con sdegno; più spesso non confermare né smentire, ma solo se si lasciano tracce compromettenti. Ammettere, mai. Lunedì scorso quattro F16 sono in missione tra Libano e Siria, per distruggere una struttura militare che produceva armi di p...

    – Ugo Tramballi

    Il presidente ideale degli Stati Uniti

    «Sempre di più i politici seguono la corrente, soffiando sulle fiamme dell'ira e del risentimento... Mi ero candidato alla presidenza per cambiare questo circolo vizioso. Spero di poterlo ancora fare». A partire dal nome - Jonathan Lincoln Duncan - ecco un presidente degli Stati Uniti a tutto

    – di Ugo Tramballi

    Più deficit, ma usiamolo per la crescita

    Come rimarcò Jimmy Carter «a meno che ambedue le parti non vincano, nessun accordo potrà essere permanente». Alla luce delle parole dell'ex presidente degli Stati Uniti e premio Nobel per il suo sforzo nei negoziati di pace internazionale, non dovrebbe dunque sorprendere che Movimento 5 Stelle e

    – di Gustavo Piga

    Hi-tech, escalation Usa contro la Cina. Zte a rischio sopravvivenza

    Ricorrere alla legge usata per imporre sanzioni agli "oligarchi" russi, al regime di Pyongyang e a terroristi internazionali per bloccare la corsa cinese alla leadership tecnologica. E' l'ultima risorsa della Casa Bianca, nella guerra per l'innovazione dichiarata a Pechino. Guerra che sta già

    – di Andrea Biondi e Gianluca Di Donfrancesco

    Intervista a Le Maire: «Sui dazi Trump sbaglia bersaglio. Il vero problema è la Cina»

    PARIGI - La sede del ministero delle Finanze francese, nel XII arrondissement di Parigi, è nota con il nome del quartiere: Bercy. Fu costruita negli anni Ottanta. Il destino è talvolta incredibilmente ironico. Da qui passava alla fine del Settecento la cinta daziaria della capitale francese, le Mur

    – dal nostro inviato Beda Romano

1-10 di 194 risultati