Ultime notizie:

Jim Jarmusch

    Lettere tra due mari

    Ne scrivo mentre è appena passato il World Water Day, la giornata mondiale dell'acqua. E mentre oggi sono stati avvistati i delfini nei canali di Venezia (qui il video). Il meraviglioso che ci nuota accanto. Ma non ce ne rendiamo conto. E' strano pensare che ce ne dobbiamo ricordare, del fatto che esista mare, mare tutt'intorno. Un po' di numeri: - il 71% del pianeta Terra è composto d'acqua - il 97% di quest'acqua è condensata dei mari oceani, il 2% circa è trattenuto dai ghiacciai, nemmeno l'...

    – Mauro Garofalo

    10 dvd e blu-ray: la top ten del 2020

    La nostra selezione di film e serie tv perfetti come regalo da far trovare sotto l'albero ad amici e parenti

    – a cura di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

    I migliori film horror americani degli ultimi dieci anni

    Durante l'estate, ormai da parecchio tempo, le sale di tutto il mondo propongono horror americani, molto spesso di qualità piuttosto scarsa.Diversi appassionati del genere si lamentano (di solito a ragione) degli horror a stelle e strisce, che giudicano insufficienti, e si sono rivolti ad altre

    – di Andrea Chimento

    Festival di Cannes, la Palma d'oro ai parassiti

    Ha vinto a sorpresa la pellicola più coraggiosa e innovativa, ironicamente spietata nell'offrire uno squarcio sociale del proprio Paese , come un tempo sapeva fare la commedia all'italiana: Parasite di Bong Joon Ho.Il regista sudcoreano dà luce a una famiglia di impostori, che vive in uno

    – di Cristina Battocletti

    Cannes '72: primo bilancio di un buon festival

    E' passato a miglior vita, si dice spesso quando muore qualcuno. Ma alla 72esima edizione del Festival di Cannes il trapasso si è trasformato in una condizione transitoria. Così almeno sembrano raccontare i film in gara alla kermesse più sfarzosa e divistica (oltre che pessimamente organizzata) del cinema, che ha aperto con la commedia horror di Jim Jarmusch I morti non muoiono. Non sarà forse l'opera migliore del regista americano, ma ha divertito la sala e ha portato sul tappeto rosso Selena Go...

    – Cristina Battocletti

    Festival di Cannes, quanto è viva la stagione morta

    E' passato a miglior vita, si dice spesso quando muore qualcuno. Ma alla 72esima edizione del Festival di Cannes il trapasso si è trasformato in una condizione transitoria. Così almeno sembrano raccontare i film in gara alla kermesse più sfarzosa e divistica (oltre che pessimamente organizzata) del

    – di Cristina Battocletti

1-10 di 93 risultati