Ultime notizie:

Jean-Baptiste Say

    Il Pnrr, lo sviluppo e il bene comune

    E' tanto il richiamo che esercita la crescita del PIL, e tanti sono attratti dal fascino discreto del borghese Jean-Baptiste Say. Con il suo Tableau économique l'economista francese aprì la porta alla speranza che possa crescere indefinitamente la produzione di beni in quantità sempre maggiori. Al

    – di Piero Formica

    Le affinità nascoste tra socialismo e conservatorismo (e l'orgogliosa diversità del liberalismo)

    «In tutte le rivoluzioni, non ci sono mai stati che due partiti uno di fronte all'altro, quello delle persone che vogliono vivere del loro lavoro, e quello delle persone che vogliono vivere del lavoro altrui. Non ci si contende il potere e gli onori che per riposarsi in quella regione  di beatitudine, in cui il partito vinto non lascia mai dormire tranquillamente il vincitore. Patrizi e plebei, schiavi e liberti, guelfi e  ghibellini, rose rosse e rose bianche, cavalieri e teste rotonde, liberal...

    – Riccardo Sorrentino

    Le conseguenze economiche del coronavirus: riecco l'helicopter money

    Post di Diego Bolchini, analista, docente di analisi delle informazioni per la sicurezza presso l'Università di Firenze in sinergia con la PCM - 101 anni dopo la pubblicazione del celebre testo sulle conseguenze economiche della pace di John Maynard Keynes, all'epoca dimissionario dall'incarico di rappresentante alla Conferenza di pace di Versailles (1919), nuove nubi si addensano sull'Europa. Esse non sono più correlate a questioni di frontiere e di sovranità post-bellica, ma a sanità pubblica...

    – Econopoly

    Tav, l'esempio del Gottardo

    La valutazione dei costi-benefici del tunnel del Frejus è stata completata. Sull'esito non c'erano dubbi dato che la Commissione era presieduta da un autorevolissimo esperto di trasporti come Marco Ponti che aveva sempre dichiarato il suo giudizio ampiamente negativo sul progetto. E non poteva certo smentire se stesso. E in fondo la commissione è stata costituita proprio per raggiungere il fine che il Governo, soprattutto nella sua componente pentastellata, desiderava. Senza entrare nel merito s...

    – Gianfranco Fabi

    Tutta l'innovazione delle imprese consolidate

    Dal 2017 la Rodolfo Debenedetti Chair in Entrepreneurship viene ricoperta da Nicolai Foss, che il 16 ottobre ha tenuto a Milano la Lectio Inauguralis (di cui proponiamo il testo) e che è docente ordinario in Bocconi dal 2016.

    – di Nicolai Foss

    Eurolandia, troppo pochi gli investimenti

    Crescita zero: non è un buon segno per la ripresa di Eurolandia. Come sono decisamente brutti il calo del Pil tedesco (-0,2% trimestrale), la stabilità della

    – di Riccardo Sorrentino

    A Hollande servono investimenti

    Più risorse pubbliche e private nei settori ad alto valore aggiunto - LA SITUAZIONE - Il Paese vive un periodo di bassa crescita e una strutturale incapacità a riformare un'economia eccessivamente regolamentata

    – di Francesco Saraceno

    American Conservatism's Crisis of Ideas

    BERKELEY - On the back left corner of my desk right now are three recent books: Arthur Brooks' The Battle, Charles Murray's Coming Apart, and Nicholas

    – by J. Bradford DeLong

1-10 di 19 risultati