Ultime notizie:

Javier Marias

    Il Nobel per la letteratura a Olga Tokarczuk e Peter Handke

    Il premio allo scrittore austriaco «per l'ingegnosità linguistica con cui ha esplorato la periferia e la specificità dell'esperienza umana». Quello alla scrittrice polacca «per la sua immaginazione narrativa»

    – di Stefano Biolchini

    Inter-Napoli, tifoso morto e caso Koulibaly: questo calcio fa schifo

    Questo calcio fa schifo. Lasciatevelo dire da un tifoso, un appassionato tutt'altro che politically correct, uno che resta giù di morale tutta la settimana se la propria squadra perde. Quale sia questa squadra è dettaglio secondario, il tema è un altro, il solito: perché il pallone resta la zona

    – di Francesco Prisco

    Javier Marias "Gli innamoramenti", Einaudi

    Marìa osserva ogni mattina la coppia perfetta a un tavolino da caffè. Luisa e Miguel, due sconosciuti il cui amore affascina e ispira. Quando Miguel viene

    – di Silvia Giuberti

    Per il binomio sport-creatività

    COSTITUENTE DELLA CULTURA - Aderite al Manifesto della cultura e scrivete a fermoposta@ilsole24ore.com Le lettere in pagina sono una selezione tra le tante arrivate, che saranno pubblicate - sul Sole 24 Ore Domenica del 18 marzo

    Anche questo blog vuole contribuire alla beatificazione letteraria di Roberto Bolaño

    "Consigli sull'arte di scrivere racconti" incluso in Tra parentesi di Roberto Bolaño, Adelphi."Visto che ormai ho quarantaquattro anni, posso dare qualche consiglio sull'arte di scrivere racconti. 1) Non affrontare mai i racconti a uno a uno. Se si affrontano i racconti a uno a uno si rischia, onestamente, di scrivere sempre lo stesso argomento fino alla morte. 2) La cosa migliore è scrivere i racconti a tre a tre, o a cinque a cinque. Se ve la sentite scriveteli a nove a nove, o a quindici a ...

    – nicola villa

    • EMPATIA primitiva

      Il Premio Nonino all'etologo austriaco Eibl-Eibesfeldt in un contesto di scrittori e artisti

      – Cristina Sivieri Tagliabue

      • L'immagine entra nella parola per creare magia

        Alla scuola di W. G. Sebald molti scrittori hanno inserito nei romanzi disegni o fotografie. Così ha fatto Eco in «Cimitero di Praga» - In Italia Parks, de Majo, Piperno e Siti interpretano una tendenza diffusa a livello internazionale

        – Gianluigi Ricuperati