Ultime notizie:

Jared Diamond

    Scienziati che spiegano la scienza

    Il rapporto tra scienza e società sta cambiando. Di recente, il noto biologo e antropologo Jared Diamond suggeriva agli scienziati di non perdere il "buon senso" e mantenere un'ampia visione delle proprie ricerche, evitando di perdersi nei dettagli. Per spiegare il concetto si rifaceva a una

    – di Elena Cattaneo e Andrea Grignolio

    Il prezzo di un modello di crescita sbagliato

    Alle frequenti e diffuse prassi di interazione, interdipendenza e "contaminazione" non sempre corrisponde un ricorso e un utilizzo positivo di questi termini. Spesso ciò è dovuto a interazioni non riuscite, interdipendenze imposte o a contaminazioni pagate con rinunce eccessive. Le esperienze

    – di Nunzio Galantino

    Sotto le stelle della caccia

    Nietzsche è stato, tra i filosofi, uno dei più straordinari dal punto di vista letterario. Alcuni dei suoi libri più noti - Al di là del bene e del male, La gaia scienza - sono composti di aforismi di misura breve o media, splendidi esempi di scrittura, di profondità psicologica e di forza

    – Armando Massarenti

    Un mondo condiviso: mosaico di idee per la nuova ecologia di worldsharing

    Se il mondo è unico, e oggi più che mai dobbiamo condividerlo, quali sono attualmente le buone pratiche di condivisione e sostenibilità? Cosa sta avvenendo a questo proposito a livello sociale, scientifico, culturale? E, soprattutto, cosa si dovrebbe mettere in atto sia culturalmente sia

    – Silvia Sperandio

    Le nostre molteplici identità

    Ci sono eccezioni alla regola secondo cui fra umanisti e scienziati il dialogo sarebbe fra sordi. Se lo scienziato è uno dei più grandi genetisti viventi, Luca

    – Guido Barbujani

    Un'incredibile geografia

    Il 15 gennaio del 1989, tre giorni prima di morire, Bruce Chatwin ricevette dall'Italia la sua ultima soddisfazione letteraria. Alberto Moravia aveva firmato

    – di Emanuele Trevi

    Burocrazia, l'Italia bloccata

    Dalle autorizzazioni negate ai blocchi per gli ampliamenti: la mappa di un'Italia ingessata - IL CASO DEL PADOVANO - Un piccolo fosso demaniale diventa una trappola: la pratica si perde nei palazzi e la Cartotecnica Postumia non può sviluppare l'attività

    – di Giuseppe Chiellino

    Siamo tutti figli di un'unica migrazione?

    Non discendiamo tutti da un'unica migrazione d'uomini che lasciò l'Africa decine di migliaia di anni fa: nel genoma degli aborigeni è scritta un'altra storia. Sequenziandolo e paragonandolo a quello di europei, africani e asiatici, Morten Rasmussen e altri ricercatori dall'Imperial College di Londra, dell'Università di Cambridge e del museo di storia naturale di Copenhagen hanno concluso che circa 70mila anni fa un gruppo di africani intraprese un viaggio solitario che 20mila anni dopo li cond...

    – Lara Ricci

    Le antichità «da viaggio»

    Cos'è più globale della Coca Cola? Oggi forse nulla, ma c'è stato in passato chi ha saputo fare molto meglio. Per esempio il vaso campaniforme che quattromila anni fa si usava capillarmente dalla Scozia alla Sicilia, dal Portogallo alla Polonia, ed è giunto persino sulle coste dell'Africa. E' un

1-10 di 18 risultati