Ultime notizie:

Jan Jambon

    Crisi in Catalogna - Quando la Commissione europea difende lo Stato nazionale (e cambia dottrina)

    Non sappiamo ancora come si concluderà la vicenda catalana. Nel suo discorso di ieri sera, il presidente della Catalogna è sembrato voler frenare su una rapida dichiarazione di indipendenza. Nei fatti Carles Puigdemont appare isolato. I risultati del voto referendario di domenica non sono univoci (ha votato appena il 40% degli aventi diritto, e in modo confuso e incerto). L'uomo politico, poi, è criticato da una parte della popolazione catalana, dall'establishment spagnolo e dalle autorità comun...

    – Beda Romano

    Attentato sventato a Bruxelles, ucciso sospetto terrorista

    La paura torna a Bruxelles, dove in serata c'è stata un'esplosione alla Gare Centrale e un uomo, forse con una cintura esplosiva, è stato "neutralizzato" dalle forza di sicurezza. Non si hanno notizie di altre persone coinvolte o ferite e la situazione, secondo le autorità, è sotto controllo.Alle

    – di Si.Spe.

    Allarme bomba su due voli diretti a Bruxelles

    Allerta bomba presto rientrato su due voli aerei diretti all'aeroporto di Bruxelles. L'allarme era stato lanciato da fonti di stampa belga, citando il procuratore generale, secondo ilquale si trattava di "una minaccia sufficentemente grave".

    Belgio, attacco con machete a due poliziotte

    Al grido di «Allah Akbar» un uomo si è lanciato contro un gruppo di agenti di fronte al più importante commissariato di polizia di Charleroi, in Belgio. Seguendo il drammatico rituale della jihad, l'aggressore è riuscito a colpire con un machete due poliziotte, ferendone una in modo grave al volto

    – Luca Veronese

    Belgio, attacco con machete a Charleroi: ucciso l'aggressore, feriti due agenti

    Due agenti di polizia sono rimasti feriti oggi in un attacco con machete nel centro di Charleroi, in Belgio. L'aggressore ha urlato "Allahu Akbar", ha indicato la polizia locale. L'episodio si è verificato davanti al principale commissariato di Charleroi.L'autore dell'aggressione è stato ferito da

    Belgio: giallo alla centrale nucleare, per Cheffou accusa di terrorismo

    La situazione in Belgio è ancora ben lontana dalla normalità. Nella mattinata di sabato, è scattato ancora un altro falso allarme bomba. Lo riferisce la Dernière Heure, sottolineando che è stato fatto brillare uno zaino, lasciato incustodito davanti a una profumeria nel quartiere di Bascule, a

    – Beda Romano

    Dopo la strage di Bruxelles vacilla il governo belga

    BRUXELLES - Gli attentati che a Bruxelles martedì hanno fatto 31 morti stanno mettendo a dura prova il futuro del governo belga. I ministri degli Interni e della Giustizia, Jan Jambon e Koen Geens, hanno presentato le dimissioni, rifiutate per ora dal premier Charles Michel. Il gesto dei due uomini

    – Beda Romano

    Così è nata la centrale del terrore

    La centrale del terrore islamico non è poi così lontana, anzi è vicina: Europa, Belgio, Bruxelles, precisamente nel quartiere di Molenbeek. Del resto, se la Svezia vanta il più alto tasso di rifugiati procapite, va al Belgio il triste primato dei foreign fighters, con 450 soldati partiti alla volta

    – di Roberto Bongiorni

    Blitz anti-terrorismo a Bruxelles: ucciso uno dei sospetti

    Operazione antiterrorismo delle forze speciali della polizia federale belga in collaborazione con la polizia francese, in rue du Dries a Forest, alla periferia sud di Bruxelles. Uno dei sospetti (armato di kalashnikov) è stato ucciso, mentre uno o due sarebbero riusciti a fuggire. Quattro i

1-10 di 20 risultati