Ultime notizie:

James Senese

    Balotelli meglio di Jacobs

    Grande incompiuto dello sport italiano, non ha mai avuto timore di dire come la pensava su ius soli e integrazione. L'eroe di Tokyo 2020 perde un'occasione

    – di Francesco Prisco

    Milano: bentornato il JazzMi

    A Trento ascoltiamo i mottetti del grande seicentesco veneziano Giovanni Legrenzi, con l'ensemble Nova Ars Cantandi diretto da Giovanni Acciai

    – di Angelo Curtolo

    San Giovanni Laterano e gli altri. Guida ai concerti del primo maggio

    Torna il primo maggio, festa dei lavoratori. Che in Italia è anche festa dei concerti gratuiti in piazza: parola da declinare rigorosamente al plurale perché, come ormai accade da qualche anno, non c'è più soltanto l'appuntamento della Capitale a catalizzare l'attenzione degli appassionati di

    – di Francesco Prisco

    Salvini a Napoli, antagonisti occupano la sala dove è atteso domani

    Decine di manifestanti aderenti a reti antirazziste e centri sociali occupano da questa mattina la sala congressi della Mostra d'Oltremare di Napoli dove domani è in programma una manifestazione con la presenza del leader della Lega Matteo Salvini. Già da ieri, in città, erano apparsi striscioni

    – di Nicola Barone

    La canzone d'autore italiana ora parla le lingue

    Non un Festival (della canzone italiana), ma una rassegna (della canzone d'autore). Per chi ci sarà, saranno tre giorni di incontri, racconti anche improbabili e probabili meraviglie che faranno la piccola felicità di chi si aggiudicherà una poltrona in platea o in galleria. E di chi si è già

    – di Riccardo Piaggio

    Al «Fest» della canzone d'autore

    Nell'Italia dei campanili, a suonare con maggior vigore non sono più le grandi Cattedrali metropolitane, ma quelli piccoli e solidi di mare, collina o montagna che, tutt'attorno, trovano il giusto spazio libero per mandare echi lontani. Succede a Macerata, archetipo della provincia italiana,

    – di Riccardo Piaggio

    Indelebile traduttore di sogni

    Lo hanno ricordato, negli ultimi giorni, da ogni latitudine editoriale e social, con un tributo ad memoriam. La cosa, per una volta, ci conforta. Perché parliamo di un uomo che per trentasette anni ha fieramente cantato in dialetto partenopeo poggiando i suoi versi su splendide chitarre custom (su

    – Riccardo Piaggio

1-10 di 27 risultati