Ultime notizie:

James Joyce

    16 giugno, è il Bloomsday: Trieste celebra James Joyce (anche con il calcio)

    Da quel lontano 16 giugno sono passati 115 anni. E in tutto il mondo l'anniversario sarà celebrato con letture pubbliche, mostre, itinerari urbani ed esibizioni in costume d'epoca. Perché da quel 16 giugno 1904, la lunga giornata in cui a Dublino si muovono i personaggi dell'Ulisse di James Joyce, tutto è cambiato, nella letteratura contemporanea. Così il Bloomsday - dal nome del protagonista del romanzo, Leopold Bloom - diventa ogni anno un modo per esplorare gli aspetti meno conosciuti dello ...

    – Barbara Ganz

    L'amicizia al tempo dell'esilio

    Non fu vera amicizia. Ma molto ebbero lo stesso in comune, Italo Svevo e James Joyce. Due grandi della letteratura che vennero in contatto agli inizi del secolo scorso a Trieste. Il primo ci era nato, anche se aveva fatto gli studi a Segnitz in Baviera, e aveva sposato Livia, la figlia di Gioachino

    – di Renzo S. Crivelli

    Il manuale dell'eremita

    A leggere Il manuale dell'eremita (edizioni dell'asino, Euro 14) di Vittorio Giacopini c'è di che trovare vite da romanzo, storie rubate al rigattiere, un'accozzaglia di divertiti divertissement diversamente difformi dal tran tran quotidiano trasformati dal desiderio di fare, bizzarrie che hanno modificato, slittato, conformato esistenze. Giacopini ordina, in una sintassi senza oracolo, principio e riassunto di anni, scelte, passioni, le vite di alcuni tra i personaggi più strampalati, genial...

    – Mauro Garofalo

    Novelle Artigiane {Note a margine)]

    Leggi le recensioni su Amazon.it Leggi le recensioni su NovelleArtigiane.it Acquista il libro NOTA 65 Pensieri Balenghi Torna alle Note Caro Diario, se fossi Cotenna di Bisonte ne Il piccolo grande uomo direi che oggi è un buon giorno per morire. Prima di tutto, Cinzia è tornata a #Cip e già questo basta, tengo 'o core int'o zucchero, ho il cuore nello zucchero, come si dice a Napoli. Poi siamo andati a mangiare una cosa da Mario, Ristorante Zì Filomena, lei ha preso un piatto di ottime verdur...

    – Vincenzo Moretti

    La storia staziona a Termini

    «Roma è come qualcuno che si guadagna da vivere mostrando ai turisti il cadavere della nonna»: così James Joyce in una lettera al fratello (1906). Non sono solo i malumori di un irlandese di passaggio: pochi anni dopo (1913), Giovanni Papini inveiva contro gli italiani «bidelli di sale mortuarie e

    – di Salvatore Settis

    L'equazione di Natale (la vigilia), il valore degli oggetti: il notebook

    Avete un marito o compagno di circa 45 anni e in preda ai sintomi di crisi di mezza età? Questi suggerimenti su regali natalizi possono fare al caso vostro. Occorre tuttavia avere un pizzico di ironia (e di autoironia) per interpretare questa letterina di Natale: se siete persone permalose fermatevi qui. Prima di iniziare vi consiglio di carpirne lo spirito: ho cercato di indicarvi bisogni ed emozioni, che devono ben essere adattate alla persona a cui volete fare il regalo, perché il messaggio v...

    – Andrea Gianotti

    L'equazione di Natale, il valore degli oggetti: il notebook

    Avete un marito o compagno di circa 45 anni e in preda ai sintomi di crisi di mezza età? Questi suggerimenti su regali natalizi possono fare al caso vostro. Occorre tuttavia avere un pizzico di ironia (e di autoironia) per interpretare questa letterina di Natale: se siete persone permalose fermatevi qui. Prima di iniziare vi consiglio di carpirne lo spirito: ho cercato di indicarvi bisogni ed emozioni, che devono ben essere adattate alla persona a cui volete fare il regalo, perché il messaggio v...

    – Andrea Gianotti

1-10 di 99 risultati