Ultime notizie:

James Joyce

    Torna la Barcolana e Trieste gonfia le vele

    Domenica 10 ottobre si torna ad ammirarla anche via mare. Ma per tutto l'autunno sono numerosi gli appuntamenti per scoprire la città più austro ungarica d'Italia

    – di Luca Bergamin

    Se il libro diventa uno schermo, una conversazione con Daniele Bigi, Mauro Carbone,Vanni Codeluppi, Alice Di Stefano e Martino Ferro.

    "Nel regno digitale immateriale", scrive Kevin Kelly, "dove nulla è statico o fisso, tutto è in divenire, anche il libro diventa un librare, evolvendo da cartaceo a digitale, confrontandosi con altri sistemi di comunicazione e apprendimento". Se il libro diventa un "librare": questo il titolo/quesito/ipotesi che ci conduce in un viaggio su cosa è stato, cos'è oggi e cosa sarà domani il libro, attraverso Dieci Conversazioni con scrittori, editori, esperti. Come guida per orientarci in questo camm...

    – Marco Minghetti

    Librerie storiche: «Shakespeare and Company» spegne 100 candeline

    Se si apre la porta della Shakespeare and Company di oggi, si entra in un mondo di sapore antico, tanto antico da poter diventare modernissimo e necessario, perché la conoscenza, del cui desiderio una libreria è un po' simbolo, permette di contrastare la manipolazione, la protervia, la calunnia, l'abuso

    – di Paolo Maria Mariano

    Dublino: le sorprese del MoLI, il nuovo museo della letteratura

    Dopo 2 anni di lavori e un investimento di 11 milioni di euro, Dublino alza il velo sul Museo della Letteratura Irlandese che celebra i grandi scrittori da James Joyce a Oscar Wilde, da Samuel Beckett a George Bernard Shaw passando per William Butler Yeats, Bram Stoker e Jonathan Swift. Moderno, interattivo e con grandi installazioni

    – di Enrico Marro

    Cercate i talenti nella neurodiversità, perché la normalità non rende

    In un mio precedente articolo parlavo dell'importanza della diversità per la società ma soprattutto per le aziende visto il dimostrato ritorno economico di chi la mette in atto: la cultura dell'inclusione, che la diversità pretende, è redditizia anche in termini economici. Avere nel proprio ambiente lavorativo persone di entrambi i sessi, di tutti i gender, di tutte le etnie, di qualsiasi religione, di tutte le età, richiede uno "sforzo" a tutti noi, che ci rende migliori (quindi più performanti...

    – Emiliano Pecis

    16 giugno, è il Bloomsday: Trieste celebra James Joyce (anche con il calcio)

    Da quel lontano 16 giugno sono passati 115 anni. E in tutto il mondo l'anniversario sarà celebrato con letture pubbliche, mostre, itinerari urbani ed esibizioni in costume d'epoca. Perché da quel 16 giugno 1904, la lunga giornata in cui a Dublino si muovono i personaggi dell'Ulisse di James Joyce, tutto è cambiato, nella letteratura contemporanea. Così il Bloomsday - dal nome del protagonista del romanzo, Leopold Bloom - diventa ogni anno un modo per esplorare gli aspetti meno conosciuti dello ...

    – Barbara Ganz

1-10 di 109 risultati