Ultime notizie:

James Ivory

    Dalla Patagonia a Praga: il mappamondo di Bruce Chatwin

    Quando il racconto di viaggio era considerato superato e ottocentesco, è arrivato "In Patagonia" a renderlo di nuovo il genere cool. In Inghilterra il libro d'esordio di Bruce Chatwin viene pubblicato nel 1977. E' l'anno della prima trasmissione a colori Rai, uno dei più cupi degli anni di piombo,

    – di Antonio Armano

    «Il filo nascosto» e gli altri: i 10 migliori film del 2018

    Mentre l'anno solare volge al termine, per gli appassionati è tempo di classifiche: tra le tante, dagli album musicali ai libri, non può mancare una graduatoria dei migliori film usciti nel corso del 2018.Ecco la nostra top 10 delle pellicole proposte nelle sale italiane da gennaio a dicembre:Il

    – di Andrea Chimento

    Romanzi da classifica? Nel 2018 vincono i personaggi seriali

    Quali sono stati i libri più letti dagli italiani nel 2018? Limitando il campo esclusivamente ai romanzi, sul podio c'è sicuramente Andrea Camilleri con l'ultima puntata di Montalbano pubblicata a maggio: Il metodo Catalanotti (Sellerio) ha venduto quasi 300mila copie. E' andata bene a tutti gli

    – di Alessandra Tedesco

    Perché non possiamo dimenticare questi film del 2018

    Negli anni 70 Ron Stallworth (John David Washington), poliziotto afroamericano di Colorado Springs, già infilitrato nei movimenti di protesta nera, decide di compiere la stessa operazione di spionaggio con il Ku Klux Klan locale. E' così bravo nel fingere un impeto razzista provocatorio e violento

    – di Cristina Battocletti

    Un Rinascimento da melodramma

    C'è un delizioso film, Camera con vista, che James Ivory ha tratto dal romanzo di Forster. Esprime molto bene, fra l'altro, il complesso rapporto, di fascinazione e di paura, che lega l'Inghilterra all'Italia, qui presente nella sua città esemplare, Firenze, con le sue opere d'arte e le sue

    – di Lina Bolzoni

    Nessun Oscar a "Lady Bird"di Greta Gerwig: ecco perché

    Uno dei film più significativi sull'adolescenza americana, sottovalutato dal pubblico e dalla critica, è Young adult di Jason Reitman del 2011. Grazie a una magnifica Charlize Theron, nei panni di una hellokittyzzata, crudele e sprovveduta ragazzina di trentasette anni, Reitman ragionava sulla cristallizzazione del periodo della crescita e sugli ingranaggi di una società malata che consente di protrarla fino allo spasimo. Oggi Greta Gerwig con Lady Bird analizza gli stessi meccanismi che imprigi...

    – Cristina Battocletti

    Nessun Oscar a «Lady Bird»: ecco perché

    Uno dei film più significativi sull'adolescenza americana, sottovalutato dal pubblico e dalla critica, è Young adult di Jason Reitman del 2011. Grazie a una magnifica Charlize Theron, nei panni di una hellokittyzzata, crudele e sprovveduta ragazzina di trentasette anni, Reitman ragionava sulla

    – di Cristina Battocletti

1-10 di 58 risultati