Ultime notizie:

James Ivory

    Un Rinascimento da melodramma

    C'è un delizioso film, Camera con vista, che James Ivory ha tratto dal romanzo di Forster.

    – di Lina Bolzoni

    Nessun Oscar a "Lady Bird"di Greta Gerwig: ecco perché

    Uno dei film più significativi sull'adolescenza americana, sottovalutato dal pubblico e dalla critica, è Young adult di Jason Reitman del 2011. Grazie a una magnifica Charlize Theron, nei panni di una hellokittyzzata, crudele e sprovveduta ragazzina di trentasette anni, Reitman ragionava sulla cristallizzazione del periodo della crescita e sugli ingranaggi di una società malata che consente di protrarla fino allo spasimo. Oggi Greta Gerwig con Lady Bird analizza gli stessi meccanismi che imprigi...

    – Cristina Battocletti

    Nessun Oscar a «Lady Bird»: ecco perché

    Uno dei film più significativi sull'adolescenza americana, sottovalutato dal pubblico e dalla critica, è Young adult di Jason Reitman del 2011. Grazie a una magnifica Charlize Theron, nei panni di una hellokittyzzata, crudele e sprovveduta ragazzina di trentasette anni, Reitman ragionava sulla

    – di Cristina Battocletti

    Oscar, premio per la sceneggiatura non originale a «Chiamami col tuo nome»

    La forma dell'acqua è il trionfatore della 90esima edizione degli Oscar. L'ultima pellicola di Guillermo del Toro si è aggiudicata la statuetta per il miglior film e altri tre riconoscimenti: miglior regista, miglior scenografia e miglior colonna sonora.Questa volta Warren Beatty e Faye Dunaway non

    – di Andrea Chimento

    I Viaggi in Italia di Guadagnino hanno già vinto l'Oscar

    «Cosa fate qui in estate?» «Aspettiamo che finisca». Elio e Oliver sono seduti al tavolino di un bar «da qualche parte nel Nord Italia» inizia vago il film Call me by your name; vaghezza che aumenta solo la voglia di sapere esattamente dove.

    – di Angela Manganaro

    "Chiamami col tuo nome": ecco perché il film di Guadagnino si merita l'Oscar

    In una pianura estenuata dal calore e dall'esuberanza dell'estate, Lyle (Michael Stuhlbarg), archeologo, e Annella (Amira Casar) Perlman ospitano ogni anno per sei settimane un ricercatore, esperto di arte classica. E' una forma di filantropia che la coppia, colta e poliglotta, esercita verso un giovane straniero per permettergli di lavorare con Lyle e di immergersi nella bellezza dell'Italia. Chiamami con il tuo nome di Luca Guadagnino riavvolge indietro il nastro del tempo di oltre trent'anni ...

    – Cristina Battocletti

    L'amore sulla soglia

    In una pianura estenuata dal calore e dall'esuberanza dell'estate, Lyle (Michael Stuhlbarg), archeologo, e Annella (Amira Casar) Perlman ospitano ogni anno per sei settimane un ricercatore, esperto di archeologia greca. E' una forma di filantropia che la coppia, colta e poliglotta, esercita verso un

    – di Cristina Battocletti

    L'armonia tra bellezza, cibo, eleganza: ecco perché Guadagnino si merita le nomination all'Oscar

    Cibo, bellezza, eleganza: Luca Guadagnino ha sempre saputo unire nei suoi film questi straordinari elementi di italianità, da noi spesso negletti anche per desiderio di raccontare la vita minuta purtroppo lontana dalla bellezza, attirando talenti attoriali come il premio Oscar Tilda Swinton - accanto al regista palermitano in "Io sono l'amore", 2009, e "A bigger splash", 2015, -, Ralph Fiennes e Dakota Johnson ("A bigger Splash"). In passato Guadagnino ha mescolato questi ingredienti in proporzi...

    – Cristina Battocletti

    Da «Chiamami col tuo nome» a «Loro», i 10 film più attesi del 2018

    Mentre addetti ai lavori e appassionati compilano le loro classifiche sui migliori film del 2017, ecco una panoramica delle dieci pellicole della nuova stagione da segnare sull'agenda di ogni cinefilo che si rispetti:Tre manifesti a Ebbing, Missouri (11 gennaio): il primo titolo da non perdere

    – di Andrea Chimento

    Il Gin della Regina Vittoria? Si fa nell'ex-cartiera che produceva sterline

    Come in un film di James Ivory. Intorno alla storica mansion alberi secolari, prati impeccabili, strade strette e quel cielo grigio, quel misto di nebbia e pioggia che fa subito British countryside.Arrivati alla meta ci accoglie la maestosa serra a vela. Un contenitore prezioso di tutte le erbe - i

    – di Fernanda Roggero

1-10 di 51 risultati