Ultime notizie:

James Harden

    New York, James Naismith e il compleanno del basket. Tutto in una mappa

    La prima partita si giocò in realtà il 21 dicembre del 1891 tra gli studenti dello Springfield College nel Massachusetts e terminò, calcisticamente, 1-0. Ma fu solo il 15 gennaio dell'anno successivo che James Naismith pubblicò sulla rivista The Triangle le 13 regole fondamentali della pallacanestro. Ed è per questo che la data di oggi viene considerata come il compleanno di questo sport, che celebra nel 2021 i suoi primi 129 anni. Una celebrazione resa evidente anche ai non appassionati da Go...

    – Infodata

    Il basket compie gli anni, ecco la mappa dei campetti di New York

    La prima partita si giocò in realtà il 21 dicembre del 1891 tra gli studenti dello Springfield College nel Massachusetts e terminò, calcisticamente, 1-0. Ma fu solo il 15 gennaio dell'anno successivo che James Naismith pubblicò sulla rivista The Triangle le 13 regole fondamentali della pallacanestro. Ed è per questo che la data di oggi viene considerata come il compleanno di questo sport, che celebra nel 2021 i suoi primi 129 anni. Una celebrazione resa evidente anche ai non appassionati da Go...

    – Riccardo Saporiti

    Nba: chi sono quest'anno i migliori giocatori? Lo sa l'algoritmo "Raptor"

    L'inizio della stagione NBA 2019/20 è stato forse uno di quelli più attesi di sempre sia per tutto quello che succederà durante il campionato, sia per come ci si è arrivati a seguito di un'estate fatta di trasferimenti che hanno segnato in modo permanente gli equilibri della National Basketball Association. A partire dall'addio di Kevin Durant - costretto ai box per tutta la prossima stagione a causa della rottura del tendine di Achille subita durante le Finals - che ha salutato i Golden State ...

    – Infodata

    Riparte l'Nba. Chi sono quest'anno i migliori giocatori? Lo sa l'algoritmo "Raptor"

    L'inizio della stagione NBA 2019/20 è stato forse uno di quelli più attesi di sempre sia per tutto quello che succederà durante il campionato, sia per come ci si è arrivati a seguito di un'estate fatta di trasferimenti che hanno segnato in modo permanente gli equilibri della National Basketball Association. A partire dall'addio di Kevin Durant - costretto ai box per tutta la prossima stagione a causa della rottura del tendine di Achille subita durante le Finals - che ha salutato i Golden State ...

    – Fabio Fantoni

    Usa, il tweet pro-Hong Kong del manager Nba fa infuriare la Cina

    Uno dei manager Nba più vista, Daryl Morey degli Houston Rockets, ha firmato un messaggio di sostegno ai dimostranti dell'ex colonia britannica. Ma l'irritazione di Pechino ha costretto la lega cestistica a riparare in fretta, segnando un nuovo capitolo dei dissidi fra libertà di espressione e interessi commerciali

    – di Marco Valsania

    NBA, eterno Wade: Golden State KO sulla sirena. LeBron trascina i Lakers

    Undici partite nella notte NBA ma un solo grande protagonista: Dwayne Wade trascina i suoi Miami Heat al successo contro Golden State grazie ad una tripla allo scadere che fissa il punteggio sul 126-125 al termine di una partita spettacolare. Wade segna 25 punti mentre a Golden State non bastano i

    – a cura di Datasport

    NBA, ok Golden State e i Bucks: crollano i Lakers

    Si sono giocate nella notte alcune di partite di NBA. I Golden State Warriors, dopo aver perso con Houston nell'ultima giornata, ritrovano la vittoria e battono i gli Hornets 110-121 grazie ad una brillante prestazione di Thompson, autore di 26 punti. James Harden finisce la sua striscia da record

    – a cura di Datasport

    NBA, tracollo Lakers: playoff a rischio. Cade Golden State, ok Milwaukee

    L'assenza di James Harden non impedisce a Houston di vincere, a sopresa, sul campo di Golden State: Chris Paul (23 punti, 17 assist) guida i Rockets al successo sui Warriors, a cui non bastano i 25 punti e 9 rimbalzi di Steph Curry. Perde anche Boston, sconfitta a sorpresa da Chicago (35 punti di

    – a cura di Datasport

    NBA, James trascina i Lakers: Houston KO. Ok Golden State

    Dopo la pausa in seguito all'All Star Game, ritorna in campo l'NBA: nella notte ci sono state sei partite. Ecco il resoconto odierno.Erano due le partite, sulla carta, più emozionanti ed entrambe hanno confermato le attese: i Lakers, grazie ad un quarto quarto in rimonta (28-16 il parziale)

    – a cura di Datasport

1-10 di 334 risultati