Ultime notizie:

Jacopo Biondi Santi

    JeT, il rosato maremmano firmato Biondi Santi

    Il pedigrée è di quelli prestigiosi. Alle spalle un cognome che pesa nel mondo del vino e la supervisione di uno degli enologi più stimati. Metti due Biondi Santi - padre e figlio - aggiungi Donato Lanati et voilà, nasce il rosato di Sangiovese Grosso BBS11. Una sfida maremmana, nel rispetto della secolare tradizione di famiglia. Una sperimentazione culminata in un rosato di maturità, destinato a riposare in bottiglia e preservarsi negli anni. Si chiama JeT, dalle iniziali di Jacopo e Tancred...

    – Fernanda Roggero

    JeT, il rosato (col turbo) di Biondi Santi

    Un nome storico della Maremma, un enologo di culto, un progetto che lascia trasparire il valore e la volontà di un proficuo passaggio generazionale. Oplà, nasce JeT, il nuovo Rosato Biondi Santi (JeT da Jacopo e Tancredi, padre e figlio). Il progetto di realizzare un vino rosato dal clone di famiglia del Sangiovese, il pluridecorato BBS11 impiantato nella Tenuta del Castello di Montepò in Maremma, risale a tre anni fa.  Nel 2017 inizia un percorso di micro-vinificazioni, soprattutto per individu...

    – Fernanda Roggero

    Jacopo Biondi Santi presidente della Tenuta Biondi Santi. Cancellato il pegno

    A proposito dell'acquisizione della cantina toscana Biondi Santi da parte dei francesi di Epi e delle successive evoluzioni societarie, Jacopo Biondi Santi invia una lettera: Lettera da parte di Jacopo Biondi Santi In relazione al post con il titolo "Dinastie al tramonto: nel cda arrivano i francesi, rimane solo il giovane Tancredi", pubblicato il 5 aprile 2017 su "emanuelescarci.blog.ilsole24ore.com", si precisa quanto segue: a)      Jacopo Biondi Santi è presidente del consiglio di amm...

    – Emanuele Scarci

    Holding Biondi Santi: Descours vuole cedere il 10% a nuovi soci

    Grandi manovre per il patron della francese Epi, Christoper Descours (nella foto): l'imprenditore sta completando le manovre per plasmare la galassia che fa riferimento alla sua ultima preda, Biondi Santi. E intanto pianifica la cessione di una quota del 10% di Biondi Santi spa ad alcuni soci. La holding Tenuta Biondi Santi spa è stata costituita, a tambur battente, lo scorso 7 febbraio e aveva, inizialmente, come presidente lo stesso Descours, nato a Neuilly sur Seine (Francia)  il 22 novembre...

    – Emanuele Scarci

    Dinastie al tramonto, Biondi Santi: nel cda arrivano i francesi, rimane solo il giovane Tancredi

    Dopo il deal con i francesi e sciolto il pegno della nuova proprietà francese Epi sul 58,03%, è stato formalizzato il passaggio di proprietà della storica azienda vinicola Greppo Biondi Santi srl. Nel primo consiglio di amministrazione sono stati nominati i consiglieri Olivier Adnot (nella foto), Florian De Montgolfier e Damien Lafaurie, tutti espressione di Epi. Poi però con atto depositato il 13 aprile 2017,  nel nuovo consiglio di amministrazione sono stati nominati i consiglieri Olivier Adno...

    – Emanuele Scarci

    Via alla cessione Biondi Santi: la famiglia incassa i primi 15 milioni per il 58%

    La vendita di Biondi Santi avanza di un altro passo. Dopo l'annuncio della cessione della maggioranza alla francese Epi, lo scorso dicembre si è passati dalle parole ai primi fatti. Jacopo Biondi Santi (nella foto) ha ceduto la presidenza della cantina alla madre 88enne Maria Floria Petri; Jacopo e la sorella Alessandra sono diventati consiglieri. I tre contitolari della quota del 58,03% della Società agricola Greppo (29,02% la signora Petri e il 14,51% ciascuno ai figli) hanno sottoscritto un ...

    – Emanuele Scarci

    Ai francesi di Epi il controllo e i vigneti di Biondi Santi

    L'onda francese arriva fino in Toscana e mette il cappello sul Brunello. Il gruppo transalpino Epi ha acquistato una solida maggioranza nella cantina Biondi Santi, riconoscendole un valore stratosferico: 107 milioni, 40 volte l'Ebitda. Nel deal sono compresi anche i 152 ettari di vigneti di Montalcino e tutto il business. Jacopo Biondi Santi (nella foto) sarà il presidente della nuova realtà (con il figlio Tancredi in azienda) e avrà alcune deleghe mentre la società sarà tripartita in un'unità p...

    – Emanuele Scarci

    Il Brunello di Biondi Santi nell'orbita dei produttori di champagne Epi

    La campagna francese arriva fino in Toscana e mette il cappello sul Brunello di Montalcino. Il Gruppo Epi, di proprietà della famiglia Descours (già proprietaria di marchi di alta gamma del mondo del vino, come gli champagne Piper-Heidsieck, Charles Heidsieck e Chateau La Verriere a Bordeaux), ha

    – di Emanuele Scarci

    Asta record per Biondi Santi

    Rumors, una vendemmia di rumors. Sono tante le voci che si inseguono tra Siena e Montalcino a proposito di una tra le maggiori operazioni di passaggio di proprietà vitivinicola degli ultimi anni. Le indiscrezioni riguardano la tenuta Il Greppo che produce il Brunello della famiglia Biondi Santi.

    – di Nicola Borzi

1-10 di 16 risultati