Ultime notizie:

J. Gray

    Rugby, un cambio nell'Italia inseguita dal cucchiaio di legno

    Non aprite quella credenza. Ci sono già abbastanza cucchiai di legno e non è il caso di aggiungerne un altro. Sabato, in casa contro la Scozia, l'Italia ha l'ultima opportunità per evitare la posata del disonore. Non solo, un successo porrebbe finalmente un termine alla striscia record di sconfitte

    – di Giacomo Bagnasco

    Italia in Scozia per evitare un triplo "cucchiaio"

    E' successo una sola volta, nel 2009, e sarebbe il caso di non concedere una replica. Fu quella l'unica annata in cui - come in un incubo - il cucchiaio di legno si moltiplicò addirittura per tre, nel senso che la posata virtuale riservata a chi arriva ultimo perdendo tutte le partite toccò sia alla

    – di Giacomo Bagnasco

    Scozia, l'ultimo anno di Cotter potrebbe regalare sorprese

    La Scozia è sempre un cliente difficile per tutti. Sembra una frase fatta e ripetuta più volte nel corso degli ultimi anni, però è così. Gli uomini di Vern Cotter, all'ultimo Sei Nazioni sulla panchina del Cardo, possono mettere in difficoltà chiunque. Se la grande incognita del torneo 2017 non

    Sei Nazioni, a Dublino e a Londra le due facce della medaglia ovale

    Chi perde all'Aviva Stadium si ritrova ultimo, chi vince a Twickenham svetta in classifica e probabilmente si aggiudicherà il Sei Nazioni 2016. Le due facce della medaglia ovale si mostrano a Dublino e a Londra, con gli Azzurri chiamati a una impresa tendente all'impossibile, mentre al di là del

    – Giacomo Bagnasco

    Sei Nazioni, al vertice e in coda scontri già fondamentali

    Un terzo turno con tanto di anticipo di stampo calcistico e diversi snodi fondamentali: per evitare il cucchiaio di legno, parlando innanzitutto di Italia e Scozia, e per proseguire un cammino senza sconfitte che potrebbe portare al successo finale (e qui le candidate sono Inghilterra, Francia e

    – Giacomo Bagnasco

    Rugby, per l'Italia anti-Scozia la regia è affidata a Haimona

    Tempo di recuperi, in parte abbinati a infortuni. L'Italia che sabato attende la Scozia all'Olimpico - in uno scontro che, come troppo spesso accade, sembra già uno spareggio per evitare l'ultimo posto - cambia quattro quindicesimi della formazione titolare nel match perso nettamente contro

    – Giacomo Bagnasco

    Un cambio (obbligato) nell'Italia anti-Inghilterra

    La prova convincente di sabato in Francia ha avuto sicuramente un peso nelle scelte di Jacques Brunel, ct dell'Italia, e la formazione titolare annunciata per

    – Giacomo Bagnasco

1-10 di 11 risultati