Ultime notizie:

Ivy League

    Salvini sarà Tancredi del "Gattopardo" o un'eccezione italiana? Intervista a Niall Ferguson

    Ma è altrettanto vero che, alle classi dirigenti tradizionali generate dalla cultura Wasp e dalle università della Ivy League, dalle manifatture novecentesche del Midwest e dalla finanza di New York, dalla politica vecchia scuola e dal lobbysmo trasversale di Washington, si sono affiancate – negli ultimi vent'anni – le nuove élite della Silicon Valley, osservate da vicino da Ferguson che, dopo un lungo periodo di insegnamento all'università di Harvard, è ora in California, a...

    – di Paolo Bricco

    SuperShe Island, in vacanza sull'isola vietata agli uomini

    Per riuscire a essere ammesse in questo posto si deve presentare una domanda vera e propria e l'intero iter di selezione, unitamente alle possibilità effettive di essere scelte, al confronto fa sembrare una bazzecola l'ammissione in un'università dell'Ivy League.

    – di Catherine Nixey

    Disugualianze di reddito: la tempesta perfetta

    Walter Scheidel, The Great Leveler: Violence and the History of Inequality from the Stone Age to the Twenty-First Century, Princeton University Press, 2017

    – di Edoardo Campanella

    Educazione finanziaria, risorsa fondamentale

    «Conoscenza è potere», un aforisma attribuito al filosofo inglese Francis Bacon, dovrebbe tradursi, oggi, «informazione è ricchezza». E' sufficiente guardare ai colossi informatici della Silicon Valley per trovare conferma della veridicità di questa traslazione. Sfortunatamente i dibattiti di

    – di Mirco Tonin e Francesco Trebbi

    Australia: ti indebiti per l'università? Paghi solo se guadagni bene

    Se gli studenti americani annaspano nella bolla dei prestiti universitari, i colleghi australiani hanno qualche motivo di stress in meno. A partire da uno: il debito contratto per pagarsi l'università dovrà essere rimborsato se e solo se raggiungeranno una certa soglia di reddito, senza tassi di

    – di Alberto Magnani

    La doppia leva di manifattura e fisco rilancia l'industria Usa

    La manifattura e il fisco. La prima leva era già stata adoperata da Barack Obama. Che ha salvato l'automotive industry e che ha sviluppato - con tono suadente da intellettuale della Ivy League - una politica industriale basata sul back to manufacturing, non a caso teorizzato ad Harvard. La seconda

    – di Paolo Bricco

    Usa, il Kansas paga il prestito universitario a chi si trasferisce

    Studenti e neolaureati americani potrebbero scoprire un'improvvisa attrazione per il Kansas, 3 milioni di abitanti nel cuore degli States. Lo «stato dei girasoli» affascinerà meno rispetto agli skyline di Manhattan o San Francisco, ma ha iniziato a fare un'offerta che interessa oltre 40 milioni di

    – di Alberto Magnani

    Le università che fanno trovare più lavoro / Harvard University

    Il blasone della Harvard University non può che fare effetto sui datori di lavoro, spingendo il colosso della Ivy League al terzo gradino del podio di Qs. Anche se il tasso di occupazione dei laureati si "ferma" all'86,2%, l'ateneo vanta una valutazione di 100/100 nella reputazione tra le imprese e

    Cornell University (Ithaca, New York)

    Torniamo nello Stato di New York, e più precisamente a Ithaca, per un altro ateneo della "Ivy League", la Cornell University. La branca dedicata al business è la Samuel Curtis Johnson Graduate School of Management, che nel 2016 ha piazzato il 32% dei suoi allievi MBA tra i grandi nomi di Wall

    Harvard University: Harvard Business School (Cambridge e Boston, Massachusetts)

    Eccoci approdati a una delle regine dell'esclusiva "Ivy League", il ristretto gruppo delle migliori università d'oltreoceano: Harvard. La Business School dell'ateneo fondato a Cambridge nel 1636 sfoggia in particolare ottimi numeri sul fronte retributivo: nell'ultimo MBA il 28% dei laureati ha

1-10 di 80 risultati