Ultime notizie:

Ivano Dionigi

    La partecipazione politica in Italia e la disuguaglianza. I più svantaggiati sono i meno interessati

    !function(e,i,n,s){var t="InfogramEmbeds",d=e.getElementsByTagName("script") Il rischio attuale è quello di perdere altre matricole, ma se perdiamo anche solo una matricola, abbiamo perso tutti. La scuola e l'università sono gli avamposti culturali da cui il Paese deve partire per rialzarsi, affrontando il problema strutturale del diritto allo studio, il tema del Sud e quello delle donne, che in questa fase difficile vedono ulteriormente consolidato il loro svantaggio". Ancora e ancora TV Gli ...

    – Infodata

    Chi si interessa di politica in Italia? Sempre meno persone e chi ne avrebbe più bisogno

    !function(e,i,n,s){var t="InfogramEmbeds",d=e.getElementsByTagName("script") Il rischio attuale è quello di perdere altre matricole, ma se perdiamo anche solo una matricola, abbiamo perso tutti. La scuola e l'università sono gli avamposti culturali da cui il Paese deve partire per rialzarsi, affrontando il problema strutturale del diritto allo studio, il tema del Sud e quello delle donne, che in questa fase difficile vedono ulteriormente consolidato il loro svantaggio". Ancora e ancora TV Gli ...

    – Infodata

    Gli imprenditori laureati sono più di 205mila e hanno fondato oltre 236mila imprese

    E' stato presentato ieri il Rapporto "Laurea e imprenditorialità", il primo studio sull'imprenditorialità dei laureati in Italia, curato da Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, Dipartimento di Scienze aziendali dell'università di Bologna e Unioncamere, che ha analizzato i dati, a livello

    – di Redazione Scuola

    Lavoro, perché l'Italia è tra i paesi Ue che valorizzano meno i laureati

    La laurea favorisce l'ingresso nel mondo del lavoro? Dipende dal paese. Su scala Ue i laureati viaggiano su un tasso di occupazione a tre anni dal titolo pari all'85,5%, con picchi come il 94,3% in Germania e il 94,8% nei Paesi Bassi. In Italia ci si ferma al 62,8%

    – di Alberto Magnani

    «Servono figure rinascimentali»

    «Le competenze trasversali sono fondamentali. Sono il pane quotidiano dei ragazzi. E bisogna rompere le gabbie disciplinari. Lo diceva già Steve Jobs: guai all'ingegnere monoculturale. Oggi abbiamo bisogno di figure rinascimentali. Prendiamo le lauree "Stem", che negli Stati Uniti già dal 2006 sono

    – di Eu.B.

1-10 di 42 risultati