Ultime notizie:

Italsider

    ilva. mi chiedo: il quartiere tamburi è costruito su aree non edificabili?

    (nell'immagine qui sopra: una scena del film "metropolis", regia di friz lang, germania 1927). mi chiedo se è (come dire?) "abusivo" il quartiere tamburi a fianco dell'acciaieria ilva di taranto. (chiaro, oggi qualsiasi rivendicazione sarebbe assurda. sto solamente cercando di capire meglio una questione dolorosa e complicata). mi spiego. quando a taranto fu costruito il quarto siderurgico dell'italsider (era il 1964) dai notai che registrarono gli atti relativi ai terreni furono definite n...

    – Jacopo Giliberto

    Giuvinò, scusate, sapete che ora è?

    Titolo Caro Diario, questa volta direi di cominciare dal titolo, lo devo a una signora con le rughe rischiarate dal sorriso che l'altra mattina, quando mancava giusto qualche minuto alle 7:00, mentre percorrevo di buon passo i Quartieri Spagnoli,  è spuntata d'un tratto dal vicolo dove fa angolo il panettiere e mi ha chiesto "Giuvinò, scusate, sapete che ora è?". Senza che sfotti amico mio, il giovanotto in questione sono proprio io, nonostante i prossimi 64 anni, l'aggravante di una barba di q...

    – Vincenzo Moretti

    Nei nuovi sviluppi urbani al centro c'è il paesaggista

    Progettano balconi e terrazzi, tetti verdi e orti urbani, inventano "giardini verticali", disegnano parchi, "rinaturalizzano" cave, firmano i piani territoriali tutelando gli ambienti agricoli, definiscono le strategie di mitigazione dell'impatto delle infrastrutture, tenendo conto delle strategie

    – di Paola Pierotti

    Green economy e futuro delle terre alte

    Il territorio è anche rivoluzione dello sguardo. Che segna il nostro osservare passando dalle economie alle geografie dello sviluppo. O dalla skyline delle città all'orizzonte delle smart land, dalle smart city delle archistar alle terre alte delle montagne. Riprendendo in forme nuove i dislivelli

    – di Aldo Bonomi

    Guido Rossa, dalla parte dello Stato: con lui morì la lotta armata delle Br

    Carlo Casalegno (1916-1977), vicedirettore de "La Stampa", fu il primo giornalista assassinato dalle Br. Era il 29 novembre del 1977 e, in seguito a quest'omicidio, Ugo Pecchioli, altissimo dirigente del Pci e fedelissimo di Enrico Berlinguer, rilasciò un'intervista al "Corriere della sera" nella

    – di Andrea Di Consoli

1-10 di 168 risultati