Aziende

Italcementi

Italcementi Ŕ un'importante azienda attiva nel settore dei materiali da costruzione.

Italcementi nasce nel 1864 come SocietÓ Bergamasca per la Fabbricazione del Cemento e della Calce Idraulica; assume l’attuale nome solo nel 1927 contestualmente alla quotazione in borsa (delistata il 12 ottobre 2016).

Negli anni Italcementi diventa la principale azienda italiana nel settore delle costruzioni, e comincia ad espandersi all’estero. Nel 1992 acquisisce Ciments Franšais, operazione che in un solo colpo triplica il fatturato e lancia Italcementi sul mercato mondiale. Grazie all’acquisizione infatti entra in nuovi mercati, diminuendo il peso percentuale del mercato italiano sul fatturato.

La struttura industriale italiana per la produzione del cemento Ŕ formata da 6 cementerie a ciclo completo, 1 impianto per i prodotti speciali e 8 centri di macinazione. La rete industriale vanta anche una presenza rilevante nel settore del calcestruzzo, con 124 impianti per la produzione del calcestruzzo e 17 cave per gli aggregati.

A ottobre del 2016 Heidelbergcement ha chiuso un’Opa lanciata sulla storica azienda di Bergamo. A seguito dell’operazione da 2 miliardi di euro il gruppo tedesco possiede il 96,356% del capitale. Heidelbergcement Ŕ il principale player mondiale di materiali da costruzione, con un fatturato pro-forma 2015 di circa 17,8 miliardi di euro, realizzato in oltre 60 Paesi presenti in 5 continenti, con oltre 62.000 dipendenti in pi¨ di 3.000 siti produttivi.

Dall'integrazione tra dei due gruppi la rinnovata societÓ si trova al primo posto nel mondo nel settore degli aggregati (275 milioni di tonnellate di vendite), al secondo nel cemento (capacitÓ produttiva di circa 200 milioni di tonnellate) e al terzo nel calcestruzzo (vendite pari a 49 milioni di metri cubi).

Ultimo aggiornamento 10 aprile 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Tutela ambientale | Italcementi | Cemento | Borsa Valori | Borsa di Milano | Cina | TX Active |

Ultime notizie su Italcementi

    Bergamo, nel cuore produttivo dell'epidemia che si Ŕ fermato a metÓ

    Italcementi, fondata a Bergamo nel 1864 come SocietÓ Bergamasca per la Fabbricazione del Cemento e della Calce Idraulica, Ŕ oggi parte dell'HeidelbergCement Group. ... Partito, oltre a Brembo, con i laboratori dell'UniversitÓ di Bergamo, la nuova sede dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, l'Innovation Center di Italcementi, oggi raccoglie 60 aziende, 1.700 addetti e ricercatori, 58 brevetti registrati nel 2018.

    – foto di Roberto Giussani

    Soldi e mascherine, ecco la gara di solidarietÓ da parte delle imprese

    Accenture e Fondazione Italiana Accenture, Associazione Industriale Bresciana, Axa, Bottega Verde,Bper,Coca-Cola Hbc, Conad Centro Nord, Confida, Confindustria Bergamo, Consulnet, Credem, Ecopneus, Edison, Enel, Falck Renewables, FedEx Express, Fiera Milano, Fondazione EY, Fondazione Monnalisa, Bracco, Davines, Feralpi, Generali, Mondadori, Italgas, Italcementi, La Fabbrica, Lucart,Mapei, Mitsubishi Electric, Novartis, Pellegrini, Pirelli, Prysmian, Reale Mutua, Recordati, Riva del Garda...

    – di Jacopo Giliberto

    Inchiesta della Finanza sui re del marmo: interdetto Alberto Franchi

    Fulmine a ciel sereno su due noti industriali del marmo di Carrara. E' quanto riporta il quotidiano La Nazione. Una ordinanza del gip del tribunale di Massa che ha emesso la misura cautelare del divieto di esercitare qualunque attivitÓ di impresa o uffici direttivi in relazione alla Franchi Umberto Marmi srl e decreto di sequestro preventivo. nei confronti di due notissimi industriali del marmo, Alberto Franchi, 51 anni e Andrea Rossi, 49 anni. Il primo Ŕ stato interdetto per un anno, il secondo...

    – Carlo Festa

    C'era una volta Alitalia ma con un turismo rifondato pu˛ tornare a volare

    L'autore di questo post ŔáMarco Gallone, investment manager attivo nel campo della finanza e delle valutazioni d'impresa dal 1989 - Che amarezza! Nel "Paese pi¨ bello del mondo", nel Paese in cui il turismo dovrebbe rappresentare una risorsa-chiave per la crescita, la compagnia o ex compagnia di bandiera continua ad accumulare perdite da capogiro. "Con i 350 milioni di nuovi aiuti previsti dal decreto fiscale - leggiamo dal Sole 24 Ore del 18 ottobre 2019 - sale a 9,1 miliardi il conto per lo S...

    – Econopoly

    I cementifici aprono le porte alla comunitÓ

    Cinque impianti italiani saranno visitabili nelle giornate di sabato e di domenica. In un anno abbattute le emissioni di co2 dell'8,9 per cento

    – di Matteo Meneghello

1-10 di 645 risultati