Ultime notizie:

Istituto Europeo di Oncologia

    Mediobanca, Unicredit dice addio. Del Vecchio compra altro 2,5%. Ecco cosa potrebbe succedere

    Leonardo Del Vecchio sale ulteriormente nel capitale di Mediobanca, avvicinandosi alla soglia del 10%. Secondo quanto riferisce Bloomberg, il patron di Luxottica, che aveva già in mano il 7,5% del capitale di Piazzetta Cuccia, avrebbe acquisito, tramite la holding Delfin, una ulteriore quota del 2,5% attraverso l'operazione di accelerated bookbuilding avviata ieri da Unicredit nell'ambito della cessione della sua intera quota dell'8,4% in Mediobanca. Per superare questa soglia del 10% il preside...

    – Carlo Festa

    L'Italia scommette sul turismo sanitario, business da 100 miliardi l'anno

    Questo trend muove almeno 11 milioni di turisti in cerca di cure di qualità o a volte solo più economiche senza disdegnare la possibilità di alloggiare durante il periodo di assistenza in un luogo con interesse storico, culturale o con bellezze naturali

    – di Marzio Bartoloni

    Tumore, nessuna sfortuna: le cause sono nell'ambiente

    Nessuna casualità o predestinazione: ammalarsi di tumore non è una questione di sfortuna. I ricercatori dell'Istituto europeo di oncologia (Ieo) hanno infatti scoperto che alcune delle alterazioni del Dna più frequenti e importanti per lo sviluppo del cancro, chiamate "traslocazioni cromosomiche",

    – di Francesca Cerati

    Social network, l'equivoco socio-comunicativo e i danni per l'economia

    "C'è crisi, ma i ristoranti sono sempre pieni": asserzione, questa, che ha guadagnato rapidamente forza popolare e consensi negli ultimi dieci anni. Naturalmente: non è l'unica - si badi bene! - e non è neppure la più importante. Ma è indubbiamente significativa ed emblematica. L'utente medio, in pratica, si convince presto e facilmente dell'esistenza di presunti meccanismi di causa ed effetto; anzi, altrettanto sbrigativamente, egli costruisce delle identità economico-sociali. Nel caso in speci...

    – Francesco Mercadante

    La radiomica: vedere l'invisibile della persona

    Milioni di video e foto online alimentano la riproduzione digitale permanente e quotidiana dei nostri corpi. C'è una zona d'ombra però in questa trasparenza iconica che ci racconta ogni giorno: manca ciò che siamo sotto la pelle. Ma siamo qualcosa sotto la pelle? C'è ancora una persona nella radiografia o nella risonanza? Tra controlli programmati, gambe e braccia rotte, patologie più o meno gravi, ognuno di noi colleziona un discreto numero di rappresentazioni del corpo sotto la pelle. Dove f...

    – Cristina Cenci

1-10 di 82 risultati