Ultime notizie:

Israele

    Storia di una corona e di molti fratelli (Parte Seconda)

    "Non cambierò i governi come era costretto a fare mio padre: serve stabilità", aveva promesso Abdullah dopo aver giurato da re, all'inizio di febbraio del 1999. Nei suoi primi 22 anni di regno ne avrebbe cambiati 13: il premier ora in carica è il quattordicesimo. Il giovane Abdullah sapeva che non avrebbe mai potuto mantenere l'impegno perché stabilità in Giordania è una condizione complicata, spesso evanescente. In un certo senso anche quel continuo cambiare governi, cioè distribuire cariche, è...

    – Ugo Tramballi

    Londra capitale della creatività: Brexit fermerà la «New Wave»?

    Reportage dalla capitale britannica: il fermento culturale e artistico londinese è stato alimentato negli ultimi 15 anni dalla multiculturalità della metropoli, che ha attratto talenti da tutta Europa e dal mondo

    – di Giovanna Mancini con foto di Simone Perolari

    Storia di una corona e di molti fratelli (Parte Prima)

    Gli accordi di Oslo stavano naufragando nei dettagli. Oggi non farebbe effetto, quel processo di pace è in stato comatoso. Ma allora, nell'ottobre1998, il mondo era in allarme. Bill Clinton aveva convocato le parti a Wye Plantation, in Maryland. Ma nonostante la diplomazia americana fosse impegnata giorno e notte, Bibi Netanyahu e Yasser Arafat restavano fermi sulle loro inconciliabili posizioni. Poi, d'improvviso, a Wye Plantation apparve re Hussein di Giordania che dal 1992 era in pace con Is...

    – Ugo Tramballi

    La ricerca italiana e il ruolo che potrà ricoprire nella ripartenza post Covid

    Dopo più di un anno di tempo sospeso dal Covid-19, il crollo di contagi e di decessi nei Paesi stranieri (Israele, Regno Unito) e nei luoghi del nostro Paese dove la campagna vaccinale è stata già estesamente condotta (strutture sanitarie, RSA) mostra che si può finalmente cominciare a uscire dalla

    – di Lucio D'Alessandro

1-10 di 5506 risultati