Le nostre Firme

Isabella Bufacchi

vicecaporedattore corrispondente dalla Germania |  @isa_bufacchi |  LinkedIn |  i.bufacchi@ilsole24ore.com |

Nata a Roma il 17/11/1961 ma poco romana. Ha vissuto tre anni in Canada, Ottawa, dal 1973 al 1976. Nella senior high school Saint Peters a Ottawa è stata stata nominata Winter Carnival Queen: oltre alla performance accademica e sportiva, suonava bene la chitarra classica e parlava tre lingue a livello di madrelingua (italiano, inglese, francese). Ha vissuto dal 1976 al 1984 a Londra dove ha preso il diploma di maturità americano, tre A Levels e un B.A. alla London School of Economics. A Londra il primo lavoro come giornalista: ha lavorato due anni presso la MENA, Middle East News Agency. Da Londra come freelance ha scritto per il Mondo, Capital e Corriere del Ticino.
Rientrata in Italia ha lavorato a Milano nella redazione di Milano Finanza (dal numero zero) e a Roma per MF (dal numero zero). Ha anche lavorato per Plus e Gentemoney prima di entrare al Sole24ore a Roma come vicecaposervizio, era il 17 novembre 1990. Ha ideato e gestito la nascita di Italy24, il primo quotidiano digitale in lingua inglese sull'Italia edito dal gruppo Sole24ore. Dal gennaio 2018 è corrispondente da Francoforte del Sole24ore. E’ stata commentatrice per la Radio BBC Worldservice e la Radio nazionale irlandese RTE sulla politica italiana. Ha scritto due libri su futures e options. Il suo hobby preferito: scrivere brevi racconti. Ha un figlio, si chiama Ivan.

  • Luogo: Francoforte, Germania
  • Lingue parlate: inglese, francese, tedesco, spagnolo
  • Argomenti: mercato dei capitali, ECB watcher, fixed income e debito, strumenti derivati, Germania
  • Premi: Premio Ischia Internazionale di Giornalismo per l’analisi economica, Premio Q8 per giovani giornalisti economici

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultimi articoli di Isabella Bufacchi

    Perché in Germania cresce la protesta contro la Bce

    Le critiche, iniziate già sotto Trichet, si sono inasprite con Draghi. Nel mirino soprattutto gli strumenti di politica monetaria non convenzionale usati in tempi di crisi. Ma a Berlino iniziano a farsi sentire anche i sostenitori della Banca centrale europea

    – dal nostro corrispondente Isabella Bufacchi

    Mes: non sarà una rivoluzione, sul debito esclusi i tagli automatici

    Tutti gli Stati membri dell'euro si augurano che il meccanismo in futuro non debba aiutare più nessun Paese, e che si limiti a vigilare sulla stabilità dell'Eurozona, tenendo lontana la speculazione con la sua portata deterrente e la potenza di fuoco e d'intervento inutilizzata pari a 410,1 miliardi di euro

    – di Isabella Bufacchi

    Germania: i socialdemocratici virano a sinistra, traballa la coalizione con Merkel

    Il partito socialdemocratico Spd vira asinistra e fa traballare la GroKo, eleggendo la coppia Norbert Walter-Borjans e Saskia Eskens alla guida del partito. Battuto il tandem più di centro formato dall'attuale ministro delle Finanze Olaf Scholz e Klara Geywitz. AfD intanto ha rieletto il "moderato" Jörg Meuthen

    – di Isabella Bufacchi

    Politica monetaria espansiva. Come sarà la Bce di Lagarde

    Nel discorso del debutto la presidente della Banca centrale europea ha invitato i governi a fare di più per sostenere crescita e competitività. Ai mercati ha detto quello che volevano sentirsi dire: che la politica monetaria resta accomodante. Lagarde intende ridurre le divisioni interne nel Consiglio, e ascoltare di più i falchi: anche se questo non significa che i falchi avranno più voce

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 1836 risultati