Le nostre Firme

Isabella Bufacchi

vicecaporedattore corrispondente dalla Germania |  @isa_bufacchi |  LinkedIn |  i.bufacchi@ilsole24ore.com |

Nata a Roma il 17/11/1961 ma poco romana. Ha vissuto tre anni in Canada, Ottawa, dal 1973 al 1976. Nella senior high school Saint Peters a Ottawa è stata stata nominata Winter Carnival Queen: oltre alla performance accademica e sportiva, suonava bene la chitarra classica e parlava tre lingue a livello di madrelingua (italiano, inglese, francese). Ha vissuto dal 1976 al 1984 a Londra dove ha preso il diploma di maturità americano, tre A Levels e un B.A. alla London School of Economics. A Londra il primo lavoro come giornalista: ha lavorato due anni presso la MENA, Middle East News Agency. Da Londra come freelance ha scritto per il Mondo, Capital e Corriere del Ticino.
Rientrata in Italia ha lavorato a Milano nella redazione di Milano Finanza (dal numero zero) e a Roma per MF (dal numero zero). Ha anche lavorato per Plus e Gentemoney prima di entrare al Sole24ore a Roma come vicecaposervizio, era il 17 novembre 1990. Ha ideato e gestito la nascita di Italy24, il primo quotidiano digitale in lingua inglese sull'Italia edito dal gruppo Sole24ore. Dal gennaio 2018 è corrispondente da Francoforte del Sole24ore. E’ stata commentatrice per la Radio BBC Worldservice e la Radio nazionale irlandese RTE sulla politica italiana. Ha scritto due libri su futures e options. Il suo hobby preferito: scrivere brevi racconti. Ha un figlio, si chiama Ivan.

  • Luogo: Francoforte, Germania
  • Lingue parlate: inglese, francese, tedesco, spagnolo
  • Argomenti: mercato dei capitali, ECB watcher, fixed income e debito, strumenti derivati, Germania
  • Premi: Premio Ischia Internazionale di Giornalismo per l’analisi economica, Premio Q8 per giovani giornalisti economici

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultimi articoli di Isabella Bufacchi

    Weidmann, l'uomo della Bundesbank che sogna la Bce

    Quando da adolescente partecipò al concorso per giovani scienziati "Jugend forscht" per talenti nel campo scientifico, con un esperimento sull'inquinamento dei fiumi di cui va ancora oggi fiero, Jens Weidmann era sicuro che il suo futuro sarebbe stato le scienze naturali. Ma sono altri i concorsi

    – di Isabella Bufacchi

    Weidmann (candidato alla Bce) sdogana il piano Omt di Draghi

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEFRANCOFORTE - Il presidente della Bundesbank Jens Weidmann ha riconosciuto pubblicamente che le OMT sono a tutti gli effetti «uno strumento della politica monetaria corrente della Bce». In controtendenza alle sue posizioni notoriamente da falco che lo hanno portato in

    – di Isabella Bufacchi

    Il nuovo fondo salva-Stati controllerà la sostenibilità del debito pubblico

    Lussemburgo - Da fondo salva-Stati, che interviene quando l'incendio è divampato dopo lo scoppio di una crisi sovrana, a fondo di prevenzione e rete di sicurezza anti-crisi. Mira a tanto la riforma dell'Esm discussa e approvata dall'Eurogruppo a Lussemburgo.

    – dal nostro inviato Isabella Bufacchi

    Dalla Germania all'Europa, così l'onda Verde può cambiare la politica

    La vittoria alle elezioni europee di Die Grünen, che conquistando il 20,5% dei voti per la prima volta nella storia a livello federale è diventato il secondo partito in Germania prima dei socialdemocratici, è stata definita di portata epocale, come la rivoluzione giovanile del '68, tale da poter

    – di Isabella Bufacchi

    Bce, Draghi oltre Draghi: cosa resterà di questi 8 anni a Francoforte

    Dal primo novembre Mario Draghi non lavorerà più nell'ufficio di presidenza della Bce, ma su quella che è stata la sua scrivania per otto anni lascerà impronte ovunque e in bella vista una cassetta degli attrezzi ben fornita, dotata di strumenti convenzionali e non convenzionali funzionanti,

    – di Isabella Bufacchi

    Bce: ancora troppe banche. Italia meglio della Germania

    Ottomila filiali in meno, in media il 7,5% su 27 Paesi dei 28, e circa 72.000 dipendenti tagliati, equivalenti a una riduzione del 2,3%: il trend del consolidamento bancario nell'Unione europea è continuato nel 2018 ma il sistema, per quanto a macchia di leopardo e con grandi diversità tra Paesi,

    – di Isabella Bufacchi

    In Germania voto pro-Ue: raddoppiano i Verdi, delude la destra di Afd

    Va male l'unione Cdu/Csu, che conserva il posto di primo partito in Germania, ma non riesce ad arrivare al 30% e si ferma a un umiliante 28,9% (il 6,4 in meno rispetto al 2014). Va malissimo l'Spd che crolla al minimo storico 15,8% e diventa il terzo partito. Delude Afd, che cresce meno del

    – di Isabella Bufacchi

    Germania, i Verdi rubano la scena all'estrema destra di AfD

    Queste elezioni europee lasceranno un segno indelebile tinto di verde sullo scenario politico tedesco: un trend rilevato per ora nei sondaggi e nelle proiezioni per il Parlamento europeo, ma destinato con alta probabilità a ridisegnare le prossime elezioni generali nazionali. Il partito Bündnis

    – di Isabella Bufacchi

    Le authority tedesche alla banca online N26: «Servono più controlli»

    Nessuna sanzione, nessun blocco della clientela come è accaduto per altri istituti. Ma su N26, la mobile bank operativa dal 2015 con offerta di servizi bancari e finanziari esclusivamente via cellulare, il faro della vigilanza si è acceso.BaFin, l'organo di supervisione tedesco, ha pubblicato ieri

    – di Isabella Bufacchi

    Sewing (Deutsche Bank) promette tagli ma il titolo scivola ai minimi

    Sfiducia del mercato con il prezzo delle azioni a Francoforte in calo del 3% a un nuovo minimo storico a quota 6,40 euro e frustrazione e sconforto degli azionisti grandi e piccoli, chiamati a votare oggi la rimozione del presidente del consiglio di sorveglianza Paul Achleitner, definito da un

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 1770 risultati