Ultime notizie:

Iraq'

    «Io, gli Americani e la ricostruzione dell'Iraq distrutto dalla guerra»

    «E' il 2003. Appena arrivato a Baghdad un generale americano che ha fatto il Vietnam mi consiglia di scegliere le stanze ai piani bassi, perché i razzi mirano alle sommità degli edifici. Dormo per due mesi al Rasheed Hotel, otto piani in tutto. Una notte i razzi lo distruggono dal quarto piano in

    – di Paolo Bricco

    Crimini e rum: dal Venezuela una storia di riscatto

    C'è stato un po' il rischio di commuoversi sul serio durante la presentazione milanese di Santa Teresa 1796, rum venezuelano prodotto dalla Hacienda Santa Teresa, nella regione di Aragua, e distribuito in Italia dal gruppo Bacardi. Intendiamoci, il rum era davvero interessante e complesso, frutto

    – di Maurizio Maestrelli

    La cybersecurity non è (solo) una questione di tecnologia

    Gli autori di questo post sono Giuliano Tomiazzo, CEO e co-fondatore di Intuity, azienda focalizzata sulla cybersecurity, e Nicolo' Andreula, consulente strategico e visiting professor alla Chinese University of Hong Kong - Due mesi fa, l'amministratore delegato di un'importante azienda italiana del settore manifatturiero scrisse un post sul suo profilo social per descrivere il disagio che un volo in ritardo gli aveva procurato durante un viaggio di lavoro e lamentarsi della scarsa qualità dell...

    – Econopoly

    "Call me" o la guerra perfetta

    Notizie dal fronte della sempre meno ipotetica IV Guerra del Golfo. Quarta perché la prima fu quella fra Iran e Iraq, 1980-88; la seconda la liberazione del Kuwait, 1990-91; la terza l'invasione dell'Iraq, iniziata nel 2003 e non ancora finita del tutto. Si potrebbe convenire che gli avvenimenti di queste settimane siano più la continuazione della terza guerra che un nuovo conflitto. Ma sono considerazioni che lasciamo agli storici del futuro. Oggi prevale con urgenza la cronaca. Gli americani ...

    – Ugo Tramballi

    Usa-Iran, perché nel Golfo la tensione continua a salire

    Una guerra tra Stati Uniti e Iran? A parole tutti dicono di non volerla, anche lo stesso presidente americano Donald Trump o il team di falchi di cui si è circondato. La realtà, tuttavia, suggerisce un'altra versione. Mese dopo mese, settimana dopo settimana, e da un po' di tempo giorno dopo

    – di Roberto Bongiorni

    Petrolio, alta tensione in Medio Oriente ma i prezzi non corrono (ancora)

    La tensione è alle stelle in Medio Oriente, regione da cui proviene oltre un terzo del petrolio mondiale. Attentati a petroliere e oleodotti - oltre al rischio di una vera e propria guerra tra Stati Uniti e Iran - non hanno però scaldato più di tanto il prezzo del barile, che dall'inizio della

    – di Sissi Bellomo

    Alta tensione con l'Iran: gli Usa ordinano l'evacuazione dell'ambasciata in Iraq

    NEW YORK - Il Dipartimento di Stato Usa ha ordinato al personale non essenziale dell'ambasciata americana a Baghdad e del consolato a Erbil di lasciare l'Iraq. Lo rende noto l'ambasciata Usa, aggiungendo che i normali servizi per i visti saranno temporaneamente sospesi e che il governo americano ha

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Droni contro il petrolio saudita, monito degli Stati Uniti all'Iran

    Il petrolio saudita è finito nel mirino di un nuovo attacco, in un'accelerazione di eventi che fa sospettare una regia occulta, forse alla ricerca di un casus belli contro l'Iran. A meno di quarantott'ore dal misterioso sabotaggio delle petroliere all'imbocco del Golfo Persico, droni aerei hanno

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 5497 risultati