Ultime notizie:

Iou

    Ocse: in Italia meno tasse ma sempre alte, crescono quelle locali

    Tasse in calo ma sempre pesanti, soprattutto in Italia. A dirlo è l'Ocse nel suo rapporto annuale sulle entrate pubbliche: l'incidenza complessiva della tassazione in Italia è calata nel 2015 al 43,3% del Pil dal 43,7% del 2014 e dal 43,9% del 2013. La discesa pone la Penisola al sesto posto tra i

    – dalla Redazione

    Gdf di Reggio Calabria, maxi sequestro da 215 milioni di euro

    Per un patrimonio quasi interamente dissequestrato, un altro viene sequestrato. Sempre in Calabria. Il Nucleo speciale di polizia valutaria della Gdf di Reggio Calabria e il Servizio centrale di Roma hanno infatti appena eseguito, in Calabria e Campania, un provvedimento emesso dalla Sezione misure

    – Roberto Galullo

    Il bitcoin è l'oro digitale e sancirà la fine del contante. Parla Ametrano di Banca IMI

    Il bitcoin torna periodicamente alla ribalta delle cronache, spesso in modo inquietante come per il presunto utilizzo, poi smentito, da parte dei terroristi islamici coinvolti nei recenti attentati parigini. Al tempo stesso banche ed istituzioni finanziarie sembrano estremamente interessate alla tecnologia sottostante bitcoin. Ne parliamo con Ferdinando Ametrano(*), di Banca IMI, gruppo Banca Intesa Sanpaolo. Professor Ametrano, cosa è bitcoin? Il bitcoin è una moneta privata non emessa da ba...

    – Massimo Chiriatti

    Il bitcoin è l'oro digitale e può sancire la fine del contante

    Il bitcoin torna periodicamente alla ribalta delle cronache, spesso in modo inquietante come per il presunto utilizzo, poi smentito, da parte dei terroristi islamici coinvolti nei recenti attentati parigini. Al tempo stesso banche ed istituzioni finanziarie sembrano estremamente interessate alla tecnologia sottostante bitcoin. Ne parliamo con Ferdinando Ametrano(*), di Banca IMI, gruppo Banca Intesa Sanpaolo. Professor Ametrano, cosa è bitcoin? Il bitcoin è una moneta privata non emessa da banc...

    – Massimo Chiriatti

    Il piano di Varoufakis per tornare alla dracma

    Varoufakis aveva un piano di riserva per passare a una moneta parallela nel caso i negoziati con i creditori fossero falliti. «Il primo ministro, prima che vincessimo le elezioni, mi aveva dato il disco verde per formulare un piano B. Io ho messo in piedi un piccolo team che avrebbe dovuto lavorare

    La metamorfosi di Tsipras: da leader di partito a capo del Paese

    Che la soluzione della partita greca (e il destino dell'euro con essa) sia solo rinviata in autunno è opinione diffusa tra gli analisti più accreditati delle vicende europee. Non a caso la piccola Slovacchia ha detto che se Atene non rispetterà gli impegni con i creditori sarà Grexit, rilanciando

    – Vittorio Da Rold

    Tsipras alla resa dei conti con i ribelli

    Alexis Tsipras ieri ha mostrato i muscoli nella resa dei conti con i ribelli interni di Syriza invitandoli a «spiegare al popolo le loro alternative» o a restare fedeli alle indicazioni del governo. «Chi crede che l'alternativa sia il piano Schäuble (di mettere fuori Atene dall'euro per 5 anni,

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 28 risultati