Ultime notizie:

Investimenti Venture Capital

    Come funzionerà la Silicon Valley europea da 3,5 miliardi di euro

    La Commissione avvierà nel 2021 un fondo per finanziare le startup del deep tech, le tecnologie ad alto impatto innovativo in settori come intelligenza artificiale e manifattura. L'obiettivo è ridurre il gap con Stati Uniti e Cina. Non sarà così semplice

    – di Alberto Magnani

    PoliHub, ovvero quando l'innovazione mette alla prova l'imprenditore sopito

    Il lettore più attento sa che ormai da tempo ripropongo (con una certa ossessione lo ammetto) una riflessione tratta da un articolo di Luca Tremolada che pur occupandosi di startup lancia una critica interessante al mondo delle PMI: "Il rischio è quello di avere startup zombie, che sopravvivono magari oltre i tre anni e poi diventano Pmi piccole piccole. Si accontentano del loro business e non crescono più. Come accade al tessuto della piccola impresa italiana. Da sempre accusato di nanismo. Per...

    – Andrea Arrigo Panato

    Datagate e Gdpr spingono le startup delle tecnologie normative

    Fra i tanti rivoli del datagate, lo scandalo dei dati che ha travolto Facebook, ce n'è uno che riguarda meno la cronaca sui «giganti tech in crisi» e più la giurisprudenza. La tecnologia corre a un ritmo tale da lasciare indietro il diritto, ad esempio sulla protezione delle informazioni o la compravendita dei profili degli utenti. Un vuoto che inizia a essere colmato da un numero in ascesa di startup, racchiuse sotto l'etichetta generica del regtech: letteralmente «tecnologie normative», le s...

    – Infodata

    Cannabis, boom di startup negli Usa. E la «maria» sbanca anche in Europa

    I riflettori si sono riaccesi dal primo gennaio, quando la California è diventato il sesto stato degli Usa a legalizzare la cannabis anche per uso ricreativo. Ma sarebbe bastato farsi un giro a Seattle o nel Colorado per rendersi conto che l'industrializzazione della weed, la marijuana, è un

    – di Alberto Magnani

    L'era delle startup è finita? Non lo so, ma nel dubbio tocca alle PMI diventare dinamiche

    Il tema delle startup è un tema su cui è urgente interrogarsi e con cui è necessario confrontarsi anche per chi opera in settori più tradizionali perché l'innovazione non può più e non deve restare confinata solo in determinati ambiti. Il mondo delle imprese in Italia (come quello delle professioni in realtà) è soggetto ad importanti cambiamenti e sta affrontando più o meno consapevolmente sfide importanti. La consapevolezza in particolare è un tema culturale chiave su cui occorrerà ritornare. ...

    – Andrea Arrigo Panato

    Le ottomila startup, gli investimenti e il nanismo dell'ecosistema

    Cifra tonda. Lunedì Infocamere ha aggiornato il numero di startup innovative iscritte e siamo arrivati a quota 8mila. Ottomila in cinque anni (dalla nascita delle legge) con una curva che ha leggermente perso di velocità negli ultimi dodici mesi e con una quota di investimenti in venture capital che continua a non decollare. Proprio oggi Aifi in collaborazione con Pwc ha distribuito i dati sul venture capital relativi ai primi sei mesi dell'anno. Cresce del 24% il segmento seed/startup con un am...

    – Luca Tremolada

    La Cina cerca idee? Maxi-investimento sulle startup

    Boom di investimenti venture capital e oltre 1.500 incubatori fondati in meno di due anni. L'esplosione del mercato cinese delle imprese innovative si muove sul doppio binario dell'exploit di finanziamenti dai fondi dei capitali di rischio e una strategia governativa definita: ridurre la dipendenza dell'economia nazionale dall'industria pesante con il finanziamento della schiera di Pmi del tech attive a tutto raggio, dalla logistica digitale al commercio elettronico. L'influenza dai modelli Us...

    – Infodata