Aziende

Intesa SanPaolo

Intesa SanPaolo è una delle più grandi banche europee.

Intesa SanPaolo è nata nel 2007 dall'unione tra Banca Intesa e SanPaolo IMI. Queste due banche, che al momento della fusione erano tra le maggiori in Italia, a loro volta sono il frutto di numerose fusioni che hanno riguardato marchi storici del settore italiano quali Cariplo, Banco Ambroveneto, Banca Commerciale, Banco Ambrosiano, IMI e diversi altri.

La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Intesa SanPaolo è attiva in numerosissimi settori dell'attività bancaria, pur fondando principalmente la sua attività su quella di banca commerciale. Per la banca è fondamentale la vicinanza al cliente, per il quale ha creato la cosiddetta “banca dei territori”, con una forte presenza sul territorio nazionale e rivolta ai privati e alle piccole imprese. Intesa SanPaolo conta infatti oltre 5000 filiali e 11 milioni di clienti retail.

Intesa SanPaolo è inoltre presente nel settore della bancassicurazione, in particolare con i marchi EurizonVita e IntesaVita. Si occupa anche di investment banking e corporate banking, di public finance e di online banking. In molti dei settori in cui opera è la prima a livello italiano per quota di mercato. Il gruppo Intesa SanPaolo comprende oggi numerosi marchi diffusi sul territorio, come Banco di Napoli, Cassa di Risparmio di Firenze e molti altri istituti controllati.

Intesa SanPaolo è al centro di un importante intreccio di partecipazioni. Tra i suoi principali azionisti vi sono Crédit Agricole, Assicurazioni Generali, Barclays, ed altri grandi istituti finanziari. A sua volta Intesa SanPaolo ha importanti partecipazioni in grandi aziende italiane, come Telecom.

Il 20 luglio del 2015, Banca di Trento e Bolzano (Bank für Trient und Bozen) e Banca Monte Parma, sono state incorporate in Intesa Sanpaolo.

Il 23 novembre 2015 Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo, Cassa di Risparmio di Rieti e Cassa di Risparmio di Civitavecchia sono state fuse per incorporazione in Intesa Sanpaolo, mentre il 16 maggio del 2016 Banca dell'Adriatico si fonde per incorporazione in Intesa Sanpaolo.

Il 21 giugno 2017 Intesa ha formalizzato l’acquisto a un prezzo simbolico di 1 euro, degli asset ripuliti dai crediti deteriorati, di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Intesa SanPaolo è presieduta dal 27 aprile del 2016 da Gian Maria Gros-Pietro ed il suo amministratore delegato è Carlo Messina.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Intesa Sanpaolo | Banca | Telecom | Banco di Napoli | Banco Ambroveneto | Istituto mobiliare italiano | Crédit Agricole | Generali |

Ultime notizie su Intesa SanPaolo

    Piazza Affari (-1,9%) paga tensioni nel Governo. Spread al top da 5 anni

    Chiusura debole per le Borse europee, con Milano in caduta libera nel finale, sulle nuove tensioni nella maggioranza in relazione al decreto fiscale. Lo scontro tra Lega e M5S sul condono fiscale ha fatto impennare lo spread a livelli mai visti da cinque anni e ha fatto cadere Piazza Affari, che

    – di Eleonora Micheli

    Milano (-1,3%) in coda all'Europa. Spread chiude a 309, top da 2013

    Chiusura debole per le Borse europee, con Milano che ancora una volta ha accusato la performance peggiore del Vecchio Continente, mentre si addensano nubi sulla manovra economica varata dal Governo italiano. Il commissario al Bilancio Ue, Guenther Oettinger, all'indomani della presa di posizione di

    – di Eleonora Micheli

    Astaldi, sì al concordato. Cda al lavoro su piano coi creditori

     Le banche creditrici, tra le quali figurano UniCredit, Intesa Sanpaolo, Banco Bpm e Bnp Paribas, sono in fibrillazione e per questo si sono alleate nella scelta di un advisor finanziario e di un consulente legale che li rappresenti nella delicata trattativa per il salvataggio del costruttore.

    – di Laura Galvagni e Simone Filippetti

    Lo spread tra Italia e Germania è quello sugli investimenti

    Grande capacità di risparmio significa capacità di fare credito in quantità significative: Intesa Sanpaolo nel 2017 ha erogato50 miliardi di finanziamenti a medio e lungo termine; una cifra che quest’anno prevediamo di superare. ... d’Amministrazione di Intesa Sanpaolo

    – di Gian Maria Gros-Pietro

    Piazza Affari brilla, ma banche incerte dopo la manovra. Spread sotto 300

    Rimbalzo generalizzato per Piazza Affari, all'indomani del via libera del Governo Conte al Documento programmatico di bilancio e al decreto fiscale, e per le altre Borse europee sostenute dal pomeriggio vivace di Wall Street dopo le trimestrali di Goldman Sachs e Morgan Stanley e l'aumento delle

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    Giornata senza scosse. Piazza Affari chiude con +0,16%, spread a 305

    Chiusura contrastata per le Borse europee, con Milano che rimane sotto la lente nell'attesa della Legge di Bilancio. Il FTSE MIBha terminato in rialzo dello 0,16%, mentre lo spread è salito a 305 punti. Tra le piazze europee, Francoforte è stata la migliore (segui quil'andamento del Dax30),

    – di Eleonora Micheli

    Banche, assicurazioni e telefonia: guerra digitale per trattenere i clienti

    Intesa Sanpaolo su questo versante ha puntato su accordi con realtà come Panini (per gli album di figurine, regalati per il lancio a inizio anno del XME Conto Up, a canone zero fino a 18 anni) a sponsorship di eventi come XFactor (nell’ambito di Sharing Music) o di manifestazioni mondiali legate a fumetti (Lucca Comics), videogame (Milan Games Week), fantasy.

    – di Andrea Biondi

1-10 di 8516 risultati