Aziende

Interpump

Interpump è il maggiore produttore mondiale di pompe a pistoni ad alta pressione, nonché uno dei principali gruppi che operano nel settore dell’oleodinamica a livello mondiale. L’azienda nasce nel 1977 in provincia di Reggio Emilia da un’idea del fondatore Fulvio Montipò con la produzione di pompe a pistoni ad alta pressione.

Grazie al successo dei primi anni di attività, l’azienda cresce e negli anni ’90 comincia ad affacciarsi anche su altri settori dopo l’acquisizione di aziende leader nella produzione di macchine per la pulizia professionale e di motori elettrici. In seguito, nel 1996, Interpump Group S.p.A. viene quotata alla Borsa di Milano e continua l’espansione verso altri settori attraverso l’acquisizione di diverse aziende operanti nel settore oleodinamico, che le permettono di diventare in poco tempo il punto di riferimento e maggiore produttore mondiale di prese di forza. Nel 2005 le aziende del ramo di produzione di macchine per la pulizia industriale e professionale sono state cedute e il gruppo ha adottato una strategia attraverso la quale si punta ad un ulteriore rafforzamento nel settore della produzione di pompe a pressione e oleodinamiche e delle prese di forza.

Nel 2016 l’impero di Montipò, presidente e amministratore delegato, conta 50 stabilimenti nel mondo, 6.000 dipendenti e un fatturato di 900 milioni di euro.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Fusioni e Acquisizioni | Azienda | Produzione | Interpump Group S.p.A. | Borsa Valori |