Ultime notizie:

Internal Revenue Service

    Sussidi per i poveri a 18 miliardari negli Stati Uniti. Risultavano a reddito zero

    Almeno 18 miliardari hanno ricevuto negli Stati Uniti sussidi pubblici legati al Covid nonostante gli aiuti fossero rivolti a famiglie povere o del ceto medio per superare la crisi economica innescata dalla pandemia. Sembra impossibile ma è accaduto davvero. E' ancora una volta la redazione no-profit ProPublica a rivelare l'ennesimo scandalo legato alla tassazione degli ultra-ricchi negli Usa. Analizzando i dati del Fisco Usa (l'Internal revenue service), i giornalisti di ProPublica hanno scope...

    – Angelo Mincuzzi

    Credit Suisse, un whistleblower accusa la banca: avrebbe continuato ad aiutare evasori fiscali Usa

    Sette anni dopo la maxi-multa da 2,6 miliardi di dollari pagata negli Stati Uniti, il colosso elvetico Credit Suisse potrebbe tornare nell'occhio del ciclone. Un ex dipendente dell'istituto bancario svizzero accusa il Credit Suisse di aver continuato ad aiutare clienti statunitensi a nascondere le proprie ricchezze al Fisco americano, nonostante la banca avesse promesso di chiudere i conti degli evasori fiscali Usa. Lo scrive il New York Times in un lungo articolo nel quale si racconta che le a...

    – Angelo Mincuzzi

    Fisco, Facebook chiude tre holding irlandesi. Trema il governo di Dublino

    Facebook ha deciso di chiudere tre delle cinque holding irlandesi utilizzate dal 2010 per pagare meno tasse in tutto il mondo. E il governo di Dublino trema per il timore che anche le altre grandi corporation del web seguano l'esempio del social network fondato da Mark Zuckerberg. Facebook ha messo in liquidazione la Facebook Ireland Holdings Unlimited Company, la Facebook International Holdings I e la Facebook International Holdings II. La decisione è stata presa il 25 settembre ma soltanto il...

    – Angelo Mincuzzi

    Trump e le tasse non pagate, un'arma in più per Biden nello scontro tv

    Primo confronto di 90 minuti a Cleveland in Ohio. Il presidente in ritardo nei sondaggi attaccherà il rivale democratico meno a suo agio in televisione ma che - a differenza di Trump - ha appena reso pubbliche le sue dichiarazioni fiscali

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Sbatti l'evasore in prima pagina: 16 paesi Ue su 28 pubblicano i nomi

    Sedici dei 28 paesi dell'Unione europea pubblicano su internet i nomi degli evasori fiscali e di quanti devono soldi allo Stato. I furbi vengono messi alla berlina anche in 23 dei 50 Stati degli Usa e in altri paesi del mondo come Australia, Messico e perfino in Nigeria e in Uganda. Migliaia di nomi galleggiano nel mare magnum del web alla mercè di chiunque

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

1-10 di 88 risultati