Ultime notizie:

Intelligenza artificiale

    Studiare gli algoritmi con le scienze sociali: le «black box» spiegate bene

    E' lo spirito dei tempi. In questi anni abbiamo visto diffondersi algoritmi sempre più opachi, creati dal deep learning, per inferire di tutto e di più, dai tratti intimi delle persone al rischio creditizio, dalle condizioni di salute alla propensione al crimine. Parliamo delle famigerate black box,

    – di Luca Tremolada

    Il premio Valeria Solesin per i migliori studi sul talento femminile (e il merito)

    Sono più brave a scuola e all'università, accolgono con entusiasmo i cambiamenti, collezionano esperienze internazionali, e sono maggiormente impegnate in attività sociali e culturali, senza considerare gli studi, che si moltiplicano, che dimostrano quanto il talento femminile possa risultare determinante per la crescita economica e sociale. Eppure, una volta entrate nel mondo del lavoro, le donne si trovano penalizzate, specie se hanno figli, con peggiori prospettive retributive e di carriera. ...

    – Barbara Ganz

    Dalle mense aziendali agli aerei privati, la dark kitchen prende il volo

    La peculiarità della startup torinese è quella di operare nelle aree periferiche delle città e nei piccoli paesi dell'hinterland, direttamente nelle sale mensa, partendo dalla propria cucina e integrando il servizio con il sistema di welfare dell'azienda, affiancandosi al buono pasto. Prossimo step il catering per i voli privati

    – di Gianni Rusconi

    Le aziende cinesi sorpassano quelle Usa e diventano padrone dell'economia globale

    Gli equilibri globali si stanno spostando. E hanno un nuovo padrone: la Cina. La Fortune Global 500, tradizionale classifica sulle maggiori aziende al mondo per fatturato, certifica che per la prima volta nella storia le aziende cinesi presenti in graduatoria superano quelle americane: 129 contro 121

    – di Biagio Simonetta

    Volvo Cars Tech investe nelle start-up israeliane MDGo e UVeye

    Volvo Cars ha investito in due promettenti start-up tecnologiche israeliane attraverso il Volvo Cars Tech Fund, il braccio di investimento di venture capital della compagnia. MDGo è un'azienda specializzata in ciò che chiama intelligenza artificiale medica. Utilizzando una tecnologia di

    Come saremo nel 2100?

    Stiamo vivendo uno strano periodo segnato da sfiducia e paura. La sfiducia concerne i giovani, prevalentemente. Si tratta di sfiducia nel futuro. Sfiducia nella politica e nei suoi rappresentanti, sfiducia nelle istituzioni e nella loro capacità di fornire un servizio ai cittadini, sfiducia nei valori che ispirano chiunque abbia un potere, anche piccolo, da esercitare. La paura, invece, deriva dal sentire di non avere risorse atte ad affrontare il contesto, ad interagire con esso. Quel sentirs...

    – Felicia Pelagalli

    Riflettendo sul passaggio culturale e tecnologico alla società digitale

    Nell'immagine: un momento del convegno Infrastrutture, Accesso e Informazione nella Società Digitale. Da sinistra: Alessandro Araimo, AD Discovery Italia; Fabrizio Salini, AD Rai; Andrea Castellari, AD Viacom; Antonio Nicita, Commissario AGCOM; Giuseppe Abbamonte, Direttore Media Policy Commissione Europea; Gina Nieri, consigliere di amministrazione Mediaset; Luca Colombo, Country Manager di Facebook in Italia. Roma, 19 luglio 2019. Incontro ricco di idee e di relatori, questa mattina al Cent...

    – Gabriele Caramellino

    Farmaceutica, 3mila assunzioni con profili 4.0

    I tre fattori chiave per l'industria farmaceutica, da qui ai prossimi anni, saranno: competenze, formazione continua, nuove professionalità. Il copyright è del presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi; e ben descrive lo scenario di accelerazione tecnologica che sta investendo, «con una

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Conoscenza e memoria, dal possesso all'accesso

    L'articolo di Antonio Pennacchi che su Repubblica ha stigmatizzato il metodo di insegnamento della scuola italiana, premessa dei deludenti risultati dei test Invalsi, merita una riflessione più distesa, al di là dell'inevitabile (forse) slittamento nella laudatio temporis acti. In sostanza, Pennacchi stabilisce una correlazione tra la scarsa capacità di comprensione di un testo (principale criticità evidenziata dai test Invalsi) e la mancanza di disciplina, tanto mnemonica quanto fisica (i cari ...

    – Paola Liberace

1-10 di 2674 risultati