Ultime notizie:

Innocenzo III

    La crociata contro il contante è un'arma di distrazione di massa?

    L'autore di questo post è Stefano Capaccioli, dottore commercialista, fondatore di Coinlex, società di consulenza e network di professionisti sulle criptovalute e soluzioni blockchain, nonché presidente di Assob.it -  Da esperto di FinTech e di criptovalute, sognante un mondo virtuale di transazioni finanziarie senza intermediari, solo l'onestà intellettuale mi costringe a dover continuamente polemizzare in relazione all'attuale tendenza di legiferare sull'uso del contante finalizzato alla lott...

    – Econopoly

    Papa e sultano a caccia di tregue

    A Roma, a poca distanza dalla basilica dei Ss. Giovanni e Paolo al Celio, una piccola chiesa, S. Tommaso in Formis, reca sul portale un sorprendente mosaico di forma tonda, eseguito attorno al 1210 dai famosi marmorari romani Cosmato. Il Cristo solenne che è assiso al centro stringe con la mano

    – di Gianfranco Ravasi

    Francesco tra realtà e fantasia

    Francesco d'Assisi fu fedele al papa? E fino a che punto si differenziò dalle posizioni della gerarchia ecclesiastica del suo tempo? Queste due domande le abbiamo prese in prestito dal saggio di Alfonso Marini su San Francesco, uscito presso Carocci. Un libro che non desidera rivoluzionare la

    – Armando Torno

    100 giorni al Giubileo/Strade e caditorie, area stazioni in cantiere

    Tra le opere più importanti in programma ci sono la pavimentazione stradale e il rifacimento di marciapiedi, caditoie e segnaletica nelle zone limitrofe alle stazioni, a cominciare da Termini e quindi via Marsala, via Giolitti e via De Nicola, fino a Ostiense, comprese piazza di Porta San Paolo, e

    E' stata una delle scoperte artistiche più clamorose della fine del Ventesimo Secolo. Era il 1996. Nel cuore di Roma, all'interno del complesso monumentale del monastero dei Santi Quattro Coronati al Celio, rimuovendo dei vecchi intonaci affiorarono improvvisamente metri e metri quadri di

    Il Giotto del Louvre riscoperto

    Una mostra raffinata, costruita attorno a un capolavoro del museo parigino: la tavola con le «Stigmate di San Francesco» firmata a grandi lettere «Opus Iocti Florentini» - Il caso di un dipinto famoso pieno di incognite: c'è chi ha dubitato dell'autografia e chi ha tentato di avvicinarlo agli affreschi d'Assisi

    Il Giotto del Louvre riscoperto

    Una mostra raffinata, costruita attorno a un capolavoro del museo parigino: la tavola con le «Stigmate di San Francesco» firmata a grandi lettere «Opus Iocti Florentini» - Il caso di un dipinto famoso pieno di incognite: c'è chi ha dubitato dell'autografia e chi ha tentato di avvicinarlo agli affreschi d'Assisi

    – Alvar González-Palacios

1-10 di 14 risultati