Ultime notizie:

Inl

    Lavoro, solidarietà alla prova degli appalti genuini

    Il lavoro è un tema da commercialisti. Si è svolto a Isola Capo Rizzuto il convegno promosso da Ancal (Associazione nazionale commercialisti area lavoro) in collaborazione con l'Odcec Crotone (il presidente Luigi Domenico Arcuri ha introdotto i lavori) e Il Sole 24 Ore e dedicato ai problmei

    – di Saverio Fossati

    Reddito di cittadinanza, ecco come funzionano i controlli

    Il tema dei controlli sui percettori del reddito di cittadinanza è tornato alla ribalta in questi giorni, divenendo terreno di scontro politico, con il vice ministro all'Economia, il leghista, Massimo Garavaglia che, in base a primissimi dati campionari, ha parlato di un tasso del 70% di

    – di Claudio Tucci

    Reddito di cittadinanza, domande al 77% sul target 2019. Quota 100 sotto il 55%

    Per quota 100 la stima è di passare dalle attuali 150mila a 200mila domande presentate a fine anno, un quarto provenienti da disoccupati e cassintegrati e per il 75% da lavoratori, per la gran parte pubblici dipendenti; quelle accolte dovrebbero attestarsi a 150-160mila se si attenuerà l'attuale

    – di Giorgio Pogliotti

    All'Ispettorato del lavoro 1.900 ingressi in tre anni

    In tre anni l'Ispettorato nazionale del lavoro andrà incontro a un forte rinnovamento del personale. Dal 2019 al 2021, infatti, verranno assunte 1.898 persone, a fronte di una dotazione organica che attualmente è di 6.258 unità. Questo non significa che il numero dei dipendenti crescerà in modo

    – di Matteo Prioschi

    Contratti collettivi, sull'equivalenza arriva la nuova circolare Inl

    E' al vaglio del ministero del Lavoro una nuova circolare dell'Ispettorato nazionale del lavoro sull'equivalenza dei contratti collettivi, destinata a chiarire meglio i contenuti della precedente circolare n. 7/19, del 6 maggio scorso, «per eliminare possibili strumentalizzazioni» sul tema. Nel

    – di Mauro Pizzin

    Lavoro a chiamata: nessun limite d'impiego per alberghi, bar e ristoranti

    «Ti chiamo quando mi servi, ti pago quando ti chiamo»: questo semplice concetto illustra la sostanza del contratto a chiamata, ossia quel particolare rapporto, a termine o a tempo indeterminato, disciplinato negli articoli da 13 a 18 del Dlgs 81/2015, mediante il quale un lavoratore si pone a

    – di Alberto Bosco e Josef Tschöll

    Legge di bilancio/Controlli

    Un piano contro il lavoro nero: mille ispettori e 100 euro di sanzione per ogni irregolare.

    L'Italia delle colf in nero: pochi controlli e tanti rischi

    Sono sei su dieci i lavoratori irregolari tra le mura domestiche: colf, badanti, baby sitter che, spesso a fronte di un mutuo accordo tra le parti, vengono pagati in nero, senza contributi né assicurazione sugli infortuni. La stima arriva da diverse fonti (da ultimo, il rapporto Censis-Assindatcolf

    – di Marta Casadei e Valentina Melis

1-10 di 34 risultati