Ultime notizie:

Indocina

    Grandi studi legali italiani sempre più glocal

    Glocal, con un occhio al mercato domestico e un altro alle prospettive internazionali, anche seguendo lo sviluppo dei clienti. Dirimenti gli investimenti su organizzazione e tecnologia.

    – di Elena Pasquini

    Una rete internazionale con la bussola a Oriente

    Con 80 milioni di euro di fatturato realizzato all'estero, di cui quasi 50 milioni consolidati nel bilancio di gruppo (stime 2019), BolognaFiere è la prima società fieristica in Italia per internazionalizzazione. «Il nostro cavallo di battaglia resta la piattaforma Cosmoprof - puntualizza il dg

    – di Ilaria Vesentini

    Perché la nuova Via della Seta è un strada lastricata di trappole

    Ha destato grande dibattito, in Italia e all'estero, il controverso Memorandum of Understanding (MoU) tra Italia e Cina, mediante il quale la Cina ha coinvolto nella Via della Seta (Belt and Road Initiative, BRI) per la prima volta un Paese del G7. Un successo diplomatico per il gigante asiatico che rappresenta inoltre una conferma dell'acquisizione di uno status di potenza economica globale. Con l'adesione dell'Italia - che ha firmato accordi commerciali per un valore di circa 7 miliardi di Eur...

    – Andrea Festa

    Phnom Penh e le ombre cinesi

    Il Foreign Correspondent Club, localmente noto come Fcc, è una buona sintesi della Cambogia contemporanea. E' un piccolo albergo nel centro di Phnom Penh sulle rive del grande maestoso Mekong. Il ristorante bar, sotto un bellissimo e vivace portico coperto al primo piano, si affaccia sul fiume e sul

    – di Giorgio Barba Navaretti

    Tutti i colori del Myanmar tra pagode, stupe e palafitte

    Un turista, in Myanmar, può fare acquisti ancor prima di scendere dal bus che lo porta a visitare le pagode. Dietro ai finestrini, mentre il pullman parcheggia, ci sono frotte di giovani donne e uomini che esibiscono la mercanzia: aprono i caratteristici longyi per mostrare l'assortimento di misure

    – di Germana Cabrelle

    Naufragi, tra Cina e Sudest asiatico il nuovo Triangolo delle Bermuda

    Le acque della Cina meridionale e del Sudest asiatico sono il nuovo Triangolo delle Bermuda. L'area cioè dove l'anno scorso, e nell'ultimo decennio, è "scomparso" il più alto numero di navi. Un'altra zona rossa è molto più vicina all'Italia: è la regione del Mediterraneo orientale e del Mar Nero. A

    – di Raoul de Forcade

    #ChinaIssues con Alessia Amighini: la Belt and Road

    In occasione del corso China Issues, in pieno svolgimento presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa da marzo a giugno, #Fuoriclasse pubblica ChinaIssues ovvero una serie di interviste ai relatori del corso. Nelle scorse settimane abbiamo ospitato gli interventi Francesca Spigarelli sulle industrie culturali e creative in Cina, di Georges Haour sull'innovazione, di Kerry Brown su "Grand View: the new era of China" , di Plinio Innocenzi sulla ricerca scientifica in Cina e di Daniele Brombal sul...

    – Alberto Di Minin

    La stazione spaziale cinese precipita nel Pacifico

    Dopo 2.375 giorni e 21 ore in orbita, alle 2.16, la stazione spaziale cinese Tiangong 1 ha concluso la sua caduta libera sul Pacifico meridionale, rientrando nell'atmosfera prima di poter tornare a "salutare" l'Italia. Il suo nome significa "Palazzo celeste" e la sua storia è stata seguita da

    Carnevale a Venezia, il travestimento è d'obbligo

    Venezia e il Carnevale sono una coppia inscindibile. Nei giorni del libero travestimento ognuno si immagina nell'epoca e nella storia che preferisce, ma diversamente da altri posti, dove circolano damigelle e spiderman con vestiti da pochi euro al centro commerciale, nelle calli e nei meravigliosi

    – di Sara Magro

1-10 di 84 risultati