Ultime notizie:

In

    Agenzia delle Dogane - Trasmissione dati operatori settore energetico

    Adempimento: Termine ultimo per l'invio dei dati relativi alla contabilità del secondo mese precedente a quello in corso degli operatori esercenti i depositi commerciali che svolgono attività nel settore dei prodotti energetici (DD 52047/2008, Circolare 10/D/2009). Normativa di riferimento: - DD

    – Scadenziario

    Modello 730

    Regolamento concernente l'assistenza fiscale ai lavoratori dipendenti e assimilati da parte dei sostituti d'imposta e dei centri autorizzati di assistenza fiscale, in attuazione dell'art. 78, comma 18, della legge 30.12.1991, n. 413

    – Scadenziario

    Fase di consolidamento per l'equity globale

    L'azionario globale sta cercando di capire quali saranno gli sviluppi dopo un ottobre assolutamente da dimenticare. Il rimbalzo che si è concretizzato la scorsa settimana ha bisogno di molte conferme e la situazione resta ancora incerta. L'indice Msci World (in dollari) sta cercando di costruire

    – di Andrea Gennai

    Gli agricoltori Cia contro gli ungulati: "Anche lo Stato li abbatta"

    "Bisogna ridurre drasticamente la selvaggina, che impedisce agli agricoltori di svolgere il proprio lavoro, con danni ingenti ogni anno, facendo in modo che oltre ai cacciatori intervengano anche i corpi dello Stato, ad esempio i carabinieri forestali, per abbattere i capi sovrabbondanti e riportare il loro numero in equilibrio". "Lupi, cinghiali e caprioli stanno mettendo in ginocchio l'agricoltura. Parlano della presenza di 1500 lupi in Italia, ma crediamo che siano anche il doppio. In...

    – Guido Minciotti

    Attias, Aredenza e Antignano guidano la ripresa degli acquisti a Livorno

    Avanti piano, con giudizio: è questa la sintesi sull'andamento del mercato residenziale livornese, sia per quanto riguarda il segmento delle compravendite che quello dei contratti di affitto. «Nel primo semestre del 2018 - dice Ilaria Grilli, agente Professionecasa - abbiamo registrato scambi in

    – di Cristina Giua

    Cyberattacchi, la minaccia più grave per il business

    Gli attacchi informatici rappresentano la minaccia più grave per le attività imprenditoriali: è questa la convinzione dei top executive consultati in Europa, Nord America e Asia Orientale dal World Economic Forum, che ha rilasciato i risultati dell’ultimo Regional Risks for Doing Business Report. Il sondaggio globale effettuato tra oltre 12.500 top executive in 140 economie – ai quali è stato chiesto di identificare i 5 maggiori rischi – indica risposte differenziate nelle...

    – di Stefano Carrer

    In settimana fari puntati su Borse, Pil dell'Eurozona e inflazione americana

    In compenso, i mercati emergenti potrebbero trarre vantaggio da un dollaro meno tonico in futuro. E sono in agenda anche nuove iniziative delle autorità cinesi, riconducibili a un minore controllo dell’indebitamento privato e delle banche per non afflosciare la crescita. In Europa, invece, la tensione torna sull’Italia. In agosto (+1,7% l dato composito), si era registrato un aumento in tutti i settori: beni strumentali (+3,6%), energia (+2,8%) e, in misura più contenuta, beni di...

    – di Marzia Redaelli

    Costi bassi e flessibilità, le app vanno alla conquista della formazione

    Secondo le stime di Gartner entro i prossimi quattro anni un quarto dei lavoratori utilizzerà almeno una app per le risorse umane; anche se, avvertono i ricercatori, il rischio è al momento rappresentato dalla frammentazione all’interno delle aziende, con le singole divisioni che procedono in modo Secondo le stime di Gartner entro i prossimi quattro anni un quarto dei lavoratori utilizzerà almeno una app per le risorse umane; anche se, avvertono i ricercatori, il rischio è al momento...

    – di Mattia Losi

    Ambiguità o riforme: il dilemma per l'Europa

    E' in questo contesto che va collocato il dibattito sul futuro dell’Europa anche nel nostro Paese. In quell’intervento, ma anche nel documento (“Una politeia per un’Europa diversa”) che il ministro ha inviato a Bruxelles nel settembre scorso (e da me commentato il 14 ottobre su questo giornale), manca tale preliminare valutazione. Per i promotori dell’appello, l’Europa integrata, in particolare il nucleo dell’unione monetaria, è il risultato di...

    – di Sergio Fabbrini

    Italia verso l'infrazione per debito

    Le decisioni che il governo italiano prenderà, rispondendo alle osservazioni della Commissione europea sul bilancio pubblico, non condizioneranno solo i prossimi mesi, ma l’intera legislatura e, in caso di voto anticipato, anche buona parte della legislatura successiva. La seconda, nel caso il debito sia sopra al 60%, di riduzione soddisfacente (5% medio della quota di debito eccedente la soglia del 60%) che va valutato o sugli ultimi tre anni o su quello in corso e i due successivi....

    – di Carlo Bastasin

1-10 di 576889 risultati