Ultime notizie:

Impresa 4.0

    Buoni propositi e consigli non richiesti (e non dati)

    Con questo pezzo comincio l'avventura di questo blog, che ho chiamato "Grimpeur" come quei ciclisti un po' folli e ottimisti che amano affrontare le salite, esaltandosi per la difficoltà e la fatica. La mia personale salita è pensare, anche io con follia e ottimismo, a come l'innovazione a misura d'uomo può migliorare la vita dei cittadini, delle imprese e delle comunità. Buona lettura. Siamo agli inizi di settembre e si è appena insediato un nuovo Governo, ci sono dunque tutte le condizioni...

    – paolomanfredi

    Industria 4.0, il rilancio passerà da uno stato più capace

    Il giusto rilancio di Industria (Impresa) 4.0 nel programma del governo chiama in causa la fantasia e la competenza dei neo ministri pentastellati allo Sviluppo economico (Stefano Patuanelli), all'Innovazione tecnologica (Paola Pisano) e all'Istruzione (Lorenzo Fieramonte) sotto la sorveglianza del

    – di Fabrizio Onida

    Norme certe per rilanciare gli investimenti

    L'ultimo anno, sotto il profilo fiscale, ha lasciato il segno sulle imprese. Pur con la parziale correzione di rotta arrivata con il decreto crescita (tra le altre misure: reintroduzione del superammortamento del 130% dal 1° aprile; progressiva riduzione dell'Ires sugli utili reinvestiti;

    – di Marco Mobili e Salvatore Padula

    I provvedimenti chiave del governo giallorosso / Impresa 4.0 rafforzata

    Per aumentare crescita e produttività il governo spinge sulla «quarta rivoluzione industriale»: digitalizzazione, robotizzazione, intelligenza artificiale. Il piano Impresa 4.0 è la strada tracciata da implementare e rafforzare. Il Governo intende inoltre potenziare gli interventi in favore delle

    Marche: con i fondi europei si ricostruisce e si rinnova il tessuto produttivo

    Ancona A poco più di tre anni dal catastrofico sisma dell'agosto 2016, nelle Marche c'è una ricostruzione che procede spedita: è quella garantita dall'Asse 8 del Por Fondo europeo per lo sviluppo regionale 2014-2020, una misura multi-obiettivi dedicata all'area del sisma (nel cratere ci sono 85

    – di Michele Romano

    Manovra, oltre allo sconto Ue servono almeno altri 15 miliardi

    La priorità è la manovra. Lo ha detto a chiare lettere il premier Conte ieri mattina al Quirinale subito dopo aver ricevuto l'incarico. Nelle stesse ore dalla Ue sono arrivate parole di miele. Bruxelles, ha detto il commissario Ue uscente al Bilancio Guenther Oettinger abbandonando la sua abituale posizione di falco, «è pronta a fare qualsiasi cosa per facilitare il lavoro del governo italiano e per ricompensarlo»

    – di Marco Rogari e Gianni Trovati

1-10 di 174 risultati