Ultime notizie:

Illa

    Aim ai raggi X: il maxi aumento di 4Aim grazie agli enti previdenziali

    Rispetto a fine 2018 sono state invece cedute le partecipazioni in Alfio Bardolla Training Group, GPI (che era passata dall'Aim Italia al MTA il 28 dicembre 2018), Illa e Portale Sardegna, mentre la quota in Smre è stata conferita all'Opa che si è conclusa con il delisting il 25 aprile 2019.

    – di Valeria Novellini

    Il Visto E-2: strumento per opportunità commerciali e scambi di competenze tra Italia e Stati Uniti

    Come è noto, il mercato USA è caratterizzato da poca burocrazia, libertà contrattuale, pressione fiscale non troppo elevata. E i prodotti italiani di qualità sono apprezzati anche dagli statunitensi. Per ampliare il perimetro del business aziendale, gli imprenditori italiani possono guardare anche agli Stati Uniti. Con uno strumento legale pratico e flessibile: il Visto E-2 (Treaty Investor Visa). Tra gli esperti italiani di questa tipologia di Visto, c'è Giorgio Polacco, avvocato dello Stu...

    – Gabriele Caramellino

    Aim ai raggi X: Illa, servirebbe nuovo capitale per diversificare il business

    Per l'azienda parmense di padelle antiaderenti in alluminio, i problemi sono arrivati nel 2018 quando Ikea,cliente di riferimento, ha deciso di spostare in Cina gli acquisti di pentolame antiaderente. Il primo semestre 2019 si è chiuso con risultati ancora in forte calo, in quanto i ricavi sono scesi del 28,2% a 14,2 milioni. Si è passati da un utile operativo di 317.000 euro a uno negativo per 776.000 euro. Oltre al cambio al vertice, Illa ha presentato un nuovo piano industriale 2020 - 2023

    – di Valeria Novellini

    Illa, un 2019 in rosso a causa del calo degli ordini di Ikea

    Il piano di rilancio del marchio di Parma punta a reagire al crollo degli ordini svedesi diversificando prodotti e clienti: più low cost, più green per arrivare al pareggio di bilancio nel 2020 a fronte di ricavi stimati per 30 milioni.

    – di Ilaria Vesentini

    Lunga durata

    "Lungo tempo" è il titolo originale del film cinese "So long, my son"  premiato a Berlino lo scorso febbraio (con due orsi d'argento per il miglior attore e la migliore attrice). Un (lungo) capolavoro di cinematografia e di psicologia che consiglio a tutti/e di vedere. Per capire quanto possa succedere nella vita quando sembra che non possa succedere più nulla. "Il tempo si è fermato ormai da molto. Il resto è solo attesa della vecchiaia." si dicono amaramente i due protagonisti, marito e moglie...

    – Giuliano Castigliego

    Sesso e gioielli intreccio senza fine

    «Un baciamano può farti sentire molto molto lusingata, ma un bracciale di diamante e zaffiri dura per sempre»: la frase di Anita Loos dal suo celebre Gli uomini preferiscono le bionde (1925) sta forse alla base del motto coniato nel 1948 dalla copywriter della De Beers; motto tuttora di grande

    – di Giuliano Boccali

    4AIM Sicaf, risultati legati a doppio filo all'Aim Italia

    Si è quotata all'Aim Italia quando era ancora una "start up" (2016) con l'obiettivo di investire a medio-lungo termine (almeno per la durata di 18 mesi). L'esercizio 2018 si è chiuso con una perdita netta di 1,6 milioni. Il 29 luglio 2019 è stato perfezionato un aumento di capitale riservato da 18,45 milioni che ha portato all'ingresso nel capitale tra gli altri di Enpaia (cassa di previdenza di addetti e impiegati per l'agricoltura) con una quota del 29,2% e Inpgi (cassa di previdenza dei gio...

    – di Valeria Novellini

    Attestazione di conformità per blindare la notifica

    Alcuni accorgimenti possono, poi, aiutare a blindare la notifica del processo tributario telematico. Anzitutto, è necessario notificare i file in formato P7m (ossia il ricorso nativo Pdf e la procura firmata dal contribuente digitalmente o con firma olografa e poi scansionata, entrambi convertiti

    – di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

    In un mestiere ancora al maschile Monika è la prima conciatetti diplomata dell'Alto Adige

    L'Alto Adige può contare sulla prima operaia artigiana qualificata nel settore dei conciatetti. La giovane Monika Rottensteiner, della ditta bolzanina A. Rottensteiner & Figli, ha infatti superato con successo tanto la parte scritta quanto quella orale del relativo esame. Monika è così diventata la prima altoatesina in grado di portare a termine il percorso di studi nella scuola professionale di Hallein, situata nei dintorni di Salisburgo. In Alto Adige non è infatti attualmente disponibile alcu...

    – Barbara Ganz

1-10 di 50 risultati