Ultime notizie:

Il

    Dopo omicidi, epatite virale e morti evitabili ora è la volta dei suicidi. La mappa europea

    Tornando all'interno dei confini dell'Unione, la regione con il più basso tasso di suicidi è la Campania, che tre anni fa ne registrò appena 3,18 ogni 100mila residenti. Mentre la zona italiana con il tasso più alto è la provincia autonoma di Trento dove si è arrivati a 9,95 suicidi ogni 100mila abitanti. Se ti trovi in una situazione di emergenza, contatta il 112. Se tu o una persona che conosci ha dei pensieri suicidi, puoi contattare il Telefono Amico tutti i giorni dalle 10 alle 24 allo...

    – Riccardo Saporiti

    Sfilate e fiere, Milano indossa la nuova normalità

    Fu il poeta latino vissuto tra il 39 e il 65 dopo Cristo a usare per primo l'espressione Roma caput mundi, dove caput era qualcosa di più di testa, letteralmente, e di capitale. Roma era all'epoca il centro, il crocevia dell'universo. Oggi per Milano vale la stessa cosa, seppur "solo" per il mondo della moda: il confronto con le altre capitali globali del settore (Londra, New York, Parigi e, per essere magnanimi, Berlino e Shanghai) non lascia dubbi. Il coraggio...

    – di Giulia Crivelli

    L'urgenza di sfilare tra passato e ottimismo

    Oggi che il mondo tutto è un teatrino dell'assurdo, l'effetto è amplificato, rifratto, prismatizzato. Tutte le immagini in questa pagina sono un documento delle sfilate che si sono svolte in Europa tra la fine dello scorso febbraio e i primi di marzo, ovvero un attimo prima, e nel caso di Parigi nel momento stesso in cui l'ondata pandemica colpiva il vecchio continente e da lì il resto dell'orbis terrarum. I prodromi di una estetica dell'ansia - le mascherine e...

    – di Angelo Flaccavento

    Ferragamo: rimbalzo firmato da Cina e Corea

    Per il gruppo fiorentino del lusso quotato in Borsa e controllato dalla famiglia Ferragamo, 1,37 miliardi di ricavi 2019, è una fase intensa e delicata. Il rimbalzo di luglio e agosto lascia ben sperare: «In questi due mesi – aggiunge l'ad - sono arrivati segnali di ripresa incoraggianti dall'Asia: le vendite di Cina e Corea hanno registrato incrementi double digit, offrendo ottime prospettive per investimenti e crescita futura. Se il futuro sembra schiarirsi dopo la...

    – di Silvia Pieraccini

    Tagliatore, la ripresa parte dalle piccole città italiane

    «Il mio motto è non abbattersi a causa della crisi. Per questo noi siamo ripartiti - con tutte le difficoltà del post lockdown - con l'idea di dare il massimo». E sono questi gli elementi chiave da cui Tagliatore - che ha chiuso il 2019 con 28 milioni di euro di fatturato in salita del 4% sul 2018 - è ripartito dopo la chiusura forzata di marzo e aprile: «Riprendere le attività è stato caotico, tra il rientro scaglionato dei dipendenti, le norme da rispettare. Quando parla di contesto,...

    – di Marta Casadei

    Giorgio Armani e l'arte di reinventarsi

    Lo stilista e imprenditore è stato il primo a suggerire di approfittare dell'emergenza Covid per riflettere sull'eccesso di produzione del sistema moda Rinnovarsi, anzi reinventarsi: un'operazione che la maggior parte degli esseri umani (e delle aziende) temono e quasi sempre rimandano, intimoriti e restii a lasciare il certo per l'incerto. Il primo a farlo è stato Giorgio Armani, dall'alto della sua esperienza, certo, e forte di un'azienda che ha chiuso il 2019 con...

    – di Giulia Crivelli

    L'omnicanalità è il nuovo campo di battaglia per i brand del lusso

    Le grandi aziende del lusso hanno cominciato a lavorare immediatamente su questo fronte: dai grandi gruppi come Lvhm e Kering a Giorgio Armani che, ai primi di luglio, ha voluto nel board del proprio gruppo il fondatore di Yoox e ceo di Ynap: un personaggio chiave per traghettare l'azienda in una dimensione nuova. Un altro segnale del ruolo sempre più decisivo delle piattaforme di vendita online, abbinate comunque ai canali fisici, arriva dai multimarca: La Rinascente ha...

    – di Marta Casadei

    Tod's riparte dal Dna del suo territorio

    In agosto il settimanale tedesco Die Zeit, tra i più autorevoli organi di stampa del Paese, pubblicò una lettera nella quale una professionista di Amburgo raccontava della morte per coronavirus dell'anziano padre, avvenuta nella sua casa di Stoccarda in solitudine, dopo una palese sottovalutazione da parte del locale medico di famiglia dei sintomi, comunicati dall'uomo per telefono. Tod's è il marchio di punta dell'omonimo gruppo fondato e guidato da Diego Della...

    – di Giulia Crivelli

    Xacus, tocco sartoriale alla camicia in tessuto senza pieghe e antibatterico

    Il brand veneto ha allargato il campo alla moda donna spingendo su modelli anti stiro; Viroformula™ è la novità Albini con Helq Un brand dalla lunga tradizione per una collezione senza luogo né spazio come limite, pensata per una donna che mixa, e usa il tessuto come segno distintivo del suo guardaroba. Per la donna – un capitolo inaugurato qualche anno fa dopo avere consolidato la leadership nel maschile - il filo conduttore è sempre la qualità e il tocco sartoriale che rendo...

    – di B.Ga.

    Dolce&Gabbana e il richiamo alla concretezza del made in Italy

    Una riflessione, quasi involontaria ma puntuale, sul reale significato dell'origine latina del termine media l'hanno fatta Domenico Dolce e Stefano Gabbana: media è in realtà il plurale di medium, che significa mezzo, ma anche nel mezzo. Ne abbiamo fatto un uso personale e per il nostro marchio – spiegano i due stilisti e imprenditori –. Ne abbiamo seguito la rapida evoluzione spostando il nostro interesse, ad esempio, da Instagram a TikTok, per curiosità ma anche...

    – di Giulia Crivelli

1-10 di 649413 risultati