Aziende

Ikea

Ikea International Group è una multinazionale svedese dell’arredamento. Il gruppo ha all’attivo una rete di 355 negozi distribuiti in 29 Paesi in tutto il mondo, impiega 149.000 collaboratori e all’anno conta 817 milioni di visitatori.

Nel 2016 Ikea International Group ha realizzato un fatturato di 134,1 miliardi di euro. In Italia il gruppo è attivo con 18 punti vendita, lungo tutta la penisola. La società realizza l’82% del suo guadagno in Europa e dispone di altri centri vendita in: Usa, Canada, Asia e Australia.

Ikea è stata fondata nel 1926 da Ingvar Kamprad, per vendere penne, portafogli, cornici, orologi, gioielli, calze di nylon e altri prodotti a basso prezzo. Negli anni ‘50 Ikea ha aperto la sua prima esposizione di mobili ad Älmhult, in Svezia e successivamente in Norvegia. Negli anni ’70 Ikea International Group si è allargata alla Germania, Svizzera, Australia, Canada, Austria e nei Paesi Bassi. Negli anni ’80 il gruppo ha inaugurato nuovi punti vendita in Usa, Italia, Francia e Regno Unito. Nel 1990 è nata invece la linea Ikea dei Piccoli. Nel 2000 Ikea ha puntato verso altri mercati, come il Giappone e la Russia.

Ultimo aggiornamento 18 dicembre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Esercizi commerciali | Punto vendita | Ikea International Group | Asia | Australia | Canada | Italia | Ingvar Kamprad |

Ultime notizie su Ikea

    L'Europa da cambiare e il pesante macigno dell'elusione fiscale

    Due anonimi indirizzi in Lussemburgo e in Olanda raccontano meglio di qualunque altro argomento il problema dell'elusione fiscale nell'Unione europea. Ogni anno i Paesi della Ue perdono almeno 70 miliardi di euro in entrate a causa degli schemi messi in atto dalle multinazionali per pagare meno tasse. E se si considerano anche le perdite dovute a regimi speciali con bassa imposizione fiscale, la cifra potrebbe arrivare a 160-190 miliardi di euro all'anno. Il dramma è che tutto è perfettamente le...

    – Angelo Mincuzzi

    Massaggi, manicure e chef: i brand puntano sulle esperienze

    In Cina c'è una catena di ristoranti nei quali si va soprattutto per aspettare. Perché nell'attesa, che può arrivare fino a due ore, il cliente è intrattenuto con massaggi, manicure, lucidature delle scarpe, chef danzanti, sala giochi per i più piccoli. Tutti servizi offerti gratuitamente nei 363

    – di Giampaolo Colletti

    Genova come metafora

    A rendere plausibile un libro su Genova eccessivo come La Superba è il crollo del ponte Morandi, quel moncone ancora sospeso tra i palazzi sfollati e l'affollata Ikea dopo una tragedia da paesi sottoviluppati in una città d'arte del Nord Italia. Burocrazia e fatalismo levantino, difficoltà e

    – di Antonio Armano

    Vola l'e-commerce anche in Italia: in dieci anni 14mila imprese in più

    Dai vestiti ai cosmetici, dai mobili ai giocattoli. Passando per auto, moto, bici, food, libri, occhiali, sistemi di allarme e addirittura piante di acqua dolce. Sono alcuni dei prodotti che le imprese italiane, piccole e grandi, vendono online. Accanto a colossi come Amazon, Alibaba, Booking,

    – di Marzio Bartoloni ed Eugenio Bruno

    Amazon sfida Ikea e porta i suoi mobili in Italia

    Rivet, Infinikit, Furniture 247, Movian e Alkove. Ecco i marchi "private label" di mobili e arredamento che Amazon fa debuttare in Italia. Una offerta che si sviluppa con elementi per il salotto, la sala da pranzo e gli altri ambienti della casa. Ma soprattutto è il lancio del guanto di sfida alla

    – di Enrico Netti

    Da Ikea ai negozi etnici: ecco chi si "salva" dal Ddl sulle chiusure domenicali

    La stretta sulle aperture domenicali (26 l'anno) dei negozi e dei centri commerciali prevista dalla riforma all'esame della Camera non vale per tutti. La più importante deroga riguarda gli esercizi commerciali nei centri storici. Ma ad essere esentati saranno anche i cosiddetti esercizi di vicinato

    – di Marzio Bartoloni

    In difesa della musica indie

    C'è un fischio che faccio quando sono al parco con Carlos. Nella sua ora di libertà corre felice con decine di altri cani. Il più delle volte in verità trotterella scodinzolando e annusando le foglie secche, ma a volte corre proprio. Succede quando c'è una zuffa. Allora io faccio quel fischio, e tra tutti i cani si gira solo lui, mi guarda un attimo con l'aria di quello che sta pensando "oh no, proprio adesso che c'era da divertirsi devo tornare?", poi sbuffa e inizia a correre verso di me. Quel...

    – Francesca Milano

1-10 di 826 risultati