Aziende

Ikea

Ikea International Group è una multinazionale svedese dell’arredamento. Il gruppo ha all’attivo una rete di 355 negozi distribuiti in 29 Paesi in tutto il mondo, impiega 149.000 collaboratori e all’anno conta 817 milioni di visitatori.

Nel 2016 Ikea International Group ha realizzato un fatturato di 134,1 miliardi di euro. In Italia il gruppo è attivo con 18 punti vendita, lungo tutta la penisola. La società realizza l’82% del suo guadagno in Europa e dispone di altri centri vendita in: Usa, Canada, Asia e Australia.

Ikea è stata fondata nel 1926 da Ingvar Kamprad, per vendere penne, portafogli, cornici, orologi, gioielli, calze di nylon e altri prodotti a basso prezzo. Negli anni ‘50 Ikea ha aperto la sua prima esposizione di mobili ad Älmhult, in Svezia e successivamente in Norvegia. Negli anni ’70 Ikea International Group si è allargata alla Germania, Svizzera, Australia, Canada, Austria e nei Paesi Bassi. Negli anni ’80 il gruppo ha inaugurato nuovi punti vendita in Usa, Italia, Francia e Regno Unito. Nel 1990 è nata invece la linea Ikea dei Piccoli. Nel 2000 Ikea ha puntato verso altri mercati, come il Giappone e la Russia.

Ultimo aggiornamento 18 dicembre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Esercizi commerciali | Punto vendita | Ikea International Group | Asia | Australia | Canada | Italia | Ingvar Kamprad |

Ultime notizie su Ikea

    Aumentano i pagamenti digitali e Huawei amplia l'offerta di AppGallery

    Con una crescita a livello europeo del 30% negli ultimi tre anni, i pagamenti digitali si stanno affermando come un'abitudine diffusa e non sono più da considerare comportamenti di nicchia. Complici numerosi fattori, da ultimo le esigenze generate dalla pandemia Covid-19 che stanno contribuendo

    – CONTENUTO PUBBLICITARIO

    In aumento le violazioni della privacy dei dipendenti commesse dai loro stessi datori di lavoro

    Fin dall'introduzione della prima Legge n. 675/1996 sulla protezione dei dati personali, nella maggior parte delle aziende la più grande mole di informazioni da tutelare riguardava la gestione del personale. All'epoca, individuarne il perimetro e adottare le misure di sicurezza richieste era un compito di relativa difficoltà, perché i dati si presentavano perlopiù in forma cartacea, spesso riposti in archivi fisici. Nella società digitalizzata di oggi, invece, molti dati vengono trattati in mod...

    – Nicola Bernardi

    La casa post-covid, protagonista del Salone

    Le nuove tendenze dell'abitare e di una casa che è sempre più ibrida, un compromesso - talvolta molto forzato - tra abitazione, ufficio e aula scolastica si riverberano nelle proposte degli architetti per accrescere la qualità di vita e la funzionalità degli spazi di vita familiari

    – di Maria Chiara Voci

    20 anni dal "9/11" - intervista a Frédéric Beigbeder

    Sono passati 20 anni dal 9/11, l'11 settembre 2001. L'attacco alle Torri Gemelle di New York. Lo ricordiamo tutti. Davanti alle televisioni che mandavano a ripetizione, infinita, immagini di persone che si lanciavano per sfuggire al crollo, aerei che si schiantano contro il World Trade Center. La prima torre. E la seconda. Poi Washington D.C., Osama Bin Laden, l'assalto alle democrazie occidentali. Cosa è cambiato, oggi che gli Stati Uniti riportano a casa l'ultimo soldato dall'Afghanistan? Lo ...

    – Mauro Garofalo

1-10 di 961 risultati