Ultime notizie:

Igiaba Scego

    Europa, giovani federalisti e studenti il 27 e 28 agosto a Ventotene

    Giovani federalisti di 13 Paesi Ue , studenti e 5 Presidenti di Parlamenti dell'Unione in marcia insieme a Ventotene per rendere omaggio ad Altiero Spinelli e, nel suo nome, ridare slancio al progetto europeista dopo lo choc del referendum che ha deciso la Brexit. Un incontro sulla scia

    Mal d'Africa, un viaggio per immagini

    Su una strada di sabbia rossa due donne fanno pratica di scuola guida a bordo di due Fiat 600 turchesi. E' la vita contemporanea ad Asmara, in Eritrea, ritratta dalla macchina fotografica di Antonio Politano in mostra fino al 24 marzo a Palazzo Braschi, a Roma....

    – di Arianna Garavaglia

    A chi non piace Virginia Woolf?

    Le foto e le lettere, i dipinti e gli oggetti, le copertine di romanzi e saggi: si ricompone in una mostra una figura eccezionale - Vi sono i manoscritti, vergati con grafia aguzza e senza fronzoli, le righe cancellate: la sottrazione era per lei un fondamento esistenziale

    emigrare. due libri con la valigia. chi arriva, e chi lascia l'italia.

    storie di emigrazione. di persone che chiudono la valigia, guardano intorno alla stanza vuota e in penombra, e se ne vanno via mentre il panorama scorre. alcuni della patria vecchia cancelleranno anche la lingua. altri invece conserveranno il dialetto e le tradizioni, come fanno i veneti in brasile che da cent'anni parlano un veneto sempre più imbastardito e arcaico. parlo di due libri di emigrazione. elena neme?, poetessa romena, e gianni favarato, giornalista mestrino. ma la storia di chi part...

    – Jacopo Giliberto

    Lo straniero 107

    Visto che il sito dello straniero è bloccato trascrivo l'indice del numero di Maggio, il 107.Copertina e illustrazioni di Fabian NegrìnPolenta mia di David Maria TuroldoPersuasioniCrack e cliches di Maurizio BraucciMa può rinascere la sinistra? di Alessandro LeograndeI nuovi marinai di Mimmo PerrottaLibia, affari e migranti di Antonio CaponiKatyn, storia d'Europa di Francesco CiafaloniLa morte moderna di Marcello BenfanteControscuolaTra gli immigratiIl cerchio e la scuola di Alessandro TriulziIl...

    – nicola villa

    La letteratura di viaggio in un festival

    Il viaggio come ai tempi del Grand Tour. Lo celebra a Roma una rassegna con quattro giorni di iniziative per proclamare il turismo strumento culturale, attraver

    – di Donata Marrazzo

    • L'italiano come scelta

      «La mia casa è dove sono» di Igiaba Scego fa riflettere sulle opere degli autori figli di emigrati nel nostro Paese - Sono oltre 400 i narratori che scrivono nella nostra lingua pur avendo origini diverse. Una soluzione che tocca identità, radici e moduli letterari

      – Filippo La Porta