Aziende

Igd

Quotata in Borsa nel segmento STAR e SIIQ (Società di Investimento Immobiliare Quotata, ) dal 2008, IGD è una delle realtà di maggiore rilievo in Italia nel segmento retail del comparto immobiliare: ha un portafoglio valutato 2,09 miliardi di euro al 30 giugno 2016, distribuito su 11 regioni italiane. IGD è anche presente in Romania, dove controlla il 100% di Winmarkt, catena di 14 centri commerciali.

IGD acquisisce e gestisce immobili principalmente ipermercati, superstore gallerie e centri commerciali.

Nata dal conferimento del patrimonio immobiliare di Coop Adriatica e di Unicoop Tirreno, IGD gestisce 21 gallerie commerciali e retail park, 25 ipermercati e supermercati, 14 centri commerciali, 1 city center, 2 terreni oggetto di sviluppo diretto, 1 immobile per trading e 6 ulteriori proprietà immobiliari. Il 92,1% del portafoglio immobiliare del gruppo è in Italia e il rimanente 7,9% in Romania.

Ultimo aggiornamento 22 gennaio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Fusioni e Acquisizioni | Igd S.p.A. | Immobile | Borsa Valori | Borsa di Milano | Roma |

Ultime notizie su Igd

    Livorno: atteso il nuovo waterfront per rigenerare la città

    La riqualificazione urbana gira attorno al rapporto con l'acqua. Resta un'urgenza Palazzo Grande. Nel cuore della città l'immobile, che per anni ha ospitato un cinema e poi un teatro, è vuoto e abbandonato dal 2013

    – di Paola Pierotti

    Food Innovation Valley: l'Emilia Romagna ed i pionieri nella lotta contro lo spreco alimentare.

    Nel 2015, le Nazioni Unite lanciavano l'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e l'Italia ad EXPO Milano, diffondeva chiari messaggi sulla necessità di "Nutrire il Pianeta" in modo sostenibile, sottolineando la stretta relazione tra sistemi agroalimentari, ambiente e salute. Il 2019 sarà invece certamente ricordato nella storia come l'anno in cui finalmente la lotta ai cambiamenti climatici ha conquistato l'attenzione dell'umanità e dei media, anche spinto dal messaggio lanciato da Greta e dal...

    – Sara Roversi

    Aim ai raggi X: Illa, servirebbe nuovo capitale per diversificare il business

    Per l'azienda parmense di padelle antiaderenti in alluminio, i problemi sono arrivati nel 2018 quando Ikea,cliente di riferimento, ha deciso di spostare in Cina gli acquisti di pentolame antiaderente. Il primo semestre 2019 si è chiuso con risultati ancora in forte calo, in quanto i ricavi sono scesi del 28,2% a 14,2 milioni. Si è passati da un utile operativo di 317.000 euro a uno negativo per 776.000 euro. Oltre al cambio al vertice, Illa ha presentato un nuovo piano industriale 2020 - 2023

    – di Valeria Novellini

    Coop, supermercati in affanno. Alleanza 3.0 al doppio riassetto

    Il colosso dei supermercati Coop, in affanno, cerca la strada del rilancio. Secondo indiscrezioni Alleanza 3.0, colosso della grande distribuzione del mondo cooperativo, sarebbe in procinto di affidare una serie di incarichi a consulenti finanziari e industriali per la realizzazione del piano

    – di Carlo Festa

    Breeam, in Italia debutta il residenziale (accanto ad altri 98 edifici)

    Tra gli edifici Breeam più famosi e recenti in Europa spicca l'headquarter di Bloomberg a Londra. Progettato da Foster + Partners, è realizzato in quercia rossa americana e ha raggiunto il rating record per lo sviluppo di uffici (98,5%). La certificazione di sostenibilità made in Gran Bretagna -

    – di Maria Chiara Voci

    Notorious Pictures tra cinema, sale cinematografiche, televisione, web series e autori emergenti in Italia

    Quando si tocca l'argomento cinema, di solito il pensiero va ai film, agli attori, ai registi. Chi lavora nel settore, guarda anche agli incassi e allo stato di salute dell'industria audiovisiva. La visione all'interno della sala cinematografica rappresenta, nell'immaginario collettivo, la modalità classica di fruizione di un film. Al giorno d'oggi, comunque, ci sono anche altri modi di vedere un film, come sta dimostrando il business di Netflix, che nell'ultimo decennio ha innovato il modo di...

    – Gabriele Caramellino

    Igd punta al consolidamento

    Un piano strategico di consolidamento del business che punta a mantenere la posizione conquistata in dieci anni di crescita nel segmento dei centri commerciali. Igd punta a seguire l'innovazione del settore, in odore di crisi sostiene qualcuno e meno attrattivo per i grandi investitori

    – di Paola Dezza

1-10 di 235 risultati