Ultime notizie:

Ifel

    Piccoli Comuni a rischio crac: un ente su quattro schiacciato dai debiti

    Una settimana di battaglia sul cosiddetto «salva-Roma» ha infiammato il dibattito politico e sui giornali su un problema che non c'è. E ha fatto dimenticare il problema che c'è. Quello che non c'è è una presunta crisi del debito comunale, la cui esplosione metterebbe in pericolo i conti pubblici.

    – di Gianni Trovati

    Tributi locali, intesa tra Entrate, Gdf, Anci e Ifel

    Segnalazioni qualificate, formazione mirata con l'utilizzo delle best practice e delle nuove tecnologie, rafforzamento della rete dei referenti a livello territoriale che lavoreranno in sinergia in ogni fase del processo, coordinamento e indirizzo strategi co - operativo da parte del gruppo di

    – di Redazione Norme

    Pubblico impiego: turnover pieno in 3146 Comuni

    Con l'ultima apertura arrivata alla Camera sulla manovra, il turnover pieno si allarga a 3.146 Comuni fino a 5mila abitanti. In pratica, le assunzioni piene riguarderanno il 56,3% dei Comuni fino a 5mila abitanti, scardinando i vincoli rigidi al turnover che sono ovviamente più difficili da gestire quando le amministrazioni sono piccole, e gli organici ridotti non offrono uscite in grado di liberare spazi per i nuovi ingressi. La mossa, insieme allo sblocco delle assunzioni negli enti di area ...

    – Il Sole 24 Ore del Lunedì

    Tari, caos sui garage «magazzini» e sulla Tares 2013

    La circolare diffusa lunedì sera dal ministero dell'Economia sui calcoli della Tari e sui rimborsi lascia aperte due questioni importanti: i casi, frequenti, dei Comuni che applicano ai garage o alle cantine una quota variabile aggiuntiva, trattando le pertinenze come «utenze non domestiche», e il

    – di Gianni Trovati

    «Ridurre il contenzioso è una priorità»

    «L'interesse ad avvalersi della definizione agevolata delle liti è forte dove c'è un contenzioso tributario molto ampio o dove ci sono questioni più complesse da affrontare nel merito, come nel caso dei valori catastali rettificati in seguito a variazioni edilizie o urbanistiche». Guido Castelli è

    Dal 1989 al 2016 ben 556 Comuni in crack finanziario (il 7% del totale)

    L'ultima fotografia scattata dalla Fondazione commercialisti, insieme con il Consiglio nazionale dello stesso Ordine, ha analizzato «Lo stato di crisi degli enti locali», sia in chiave storica (con dati di Corte dei conti, Anci e Ifel che dal 1989 risalgono fino a oggi), sia in chiave prospettica, indicando alcune "ricette" per interventi mirati. Dal 1989 - anno di nascita dell'attuale normativa sul crack finanziario negli enti locali - al 30 novembre scorso sono stati ben 556 i Comuni che han...

    – Il Sole 24 Ore del Lunedì

    Imu, un anno per correggere gli errori e pagare il giusto

    L'ultima chance per fare il ravvedimento operoso per l'Imu o la Tasi è il 30 giugno dell'anno successivo a quello dell'omesso o insufficiente versamento e ciò vale anche per il saldo Imu e Tasi che scade il 16 dicembre. Ad esempio, per ravvedere l'omesso pagamento del saldo 2016, scaduto il 16

    – di Luca De Stefani

1-10 di 234 risultati