Ultime notizie:

Idv

    Di Maio, Salvini e la guerra ai professori Visco e Lagarde

    A scuola la colpa è sempre più spesso dei professori, pare. Quindi ci sta che se l'Italia non cresce la responsabilità sia di chi dà i numeri, prima la Banca d'Italia e poi il Fondo monetario internazionale. A onor del vero, Christine Lagarde ha lo sguardo di ghiaccio di una terribile professoressa di materie scientifiche: matematica, fisica, o giù di lì. Facile, quindi, prendersela con lei e l'istituzione che dirige - come ha fatto ieri il vice premier Matteo Salvini - se dalla sua borsa elega...

    – Marco Ferrando

    Regionali in Abruzzo, la Lega ritrova l'alleanza con il centrodestra (contro i 5 stelle)

    E' iniziato il conto alla rovescia per le Regionali in Abruzzo del 10 febbraio, le prime consultazioni di questo 2019 che si preannuncia un super anno elettorale: ci saranno le regionali anche in Sardegna, Piemonte, Basilicata, Calabria ed Emilia Romagna; il 26 maggio ci saranno le elezioni europee

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Ponte Morandi, la convenzione con Autostrade e il ruolo di Di Pietro

    «Sono orgoglioso di quello che ho fatto, non ho nulla da rimproverarmi. Non ho firmato io la convenzione». Così ieri mattina si è difeso Antonio Di Pietro davanti ai giornalisti, uscendo dall'ufficio di Massimo Terrile, il pm di Genova che sta indagando sul crollo del Ponte Morandi. Di Pietro è

    – di Maurizio Caprino

    Mortadelle, champagne, pappagalli e scarpe pazze: quando la politica si fa show

    Chissà se mentre si toglieva le scarpe e imbrattava i fogli di Moscovici, al termine della conferenza stampa che aveva pochi minuti prima ufficializzato la decisione di Bruxelles di respingere la manovra italiana, nella mente dell'eurodeputato della Lega Angelo Ciocca è balenata, fosse anche per

    – di Andrea Carli

    Elezioni, coalizione a 4 per centrodestra e centrosinistra

    Due coalizioni (una di centrodestra e una di centrosinistra) ognuna con quattro "gambe", pronte a contendersi i seggi nei collegi uninominali di Camera e Senato e a contare il peso di ciascun partito nei listini proporzionali. Alle quali vanno aggiunti, tra i partiti maggiori, M5s e Liberi e

    – di Andrea Gagliardi

    Civica popolare: Lorenzin, il simbolo è una peonia gialla

    Se il programma di Civica popolare sarà presentato in più tappe, il simbolo della lista centrista che affiancherà il Pd nelle politiche del 4 marzo sarà una peonia. Lo ha presentato questa mattina la ministra della Salute Betrice Lorenzin. Un fiore «petaloso, una peonia disegnata da un bimbo che me

    Civici popolari, rinviata a martedì la presentazione del simbolo

    E' saltata la conferenza stampa prevista per questa mattina in cui la ministra della Salute Beatrice Lorenzin avrebbe dovuto presentare il simbolo della sua nuova lista centrista Civica popolare. Ma la coppia Dellai-Lorenzin non molla e intende presentare al più presto la nuova lista alleata del Pd

1-10 di 2778 risultati