Aziende

Ibm

International Business Machines Corporation, comunemente conosciuta come Ibm o Big Blue, è la più grande azienda informatica del mondo ed anche una delle più antiche. Con un organico di 400 mila dipendenti circa, la società americana opera nel complesso in 170 Paesi e produce microprocessori, supercomputer, server, software per lo sviluppo e la gestione di infrastrutture informatiche.

Fondata nel 1888 ad Endicott, vicino a New York, l’azienda ha assunto l’attuale ragione sociale nel 1911, per volontà di Thomas J. Watson che ha rilevato l’attività di Hermann Hollerith, l’inventore della scheda perforata. Dopo la quotazione alla Borsa di New York, nel 1927 è stata inaugurata la filiale italiana e nel 1995 è nata la divisione software della società. Nel 2004 Ibm Corporation ha ceduto a Lenovo (azienda leader in Cina e sui mercati asiatici attiva nella produzione di PC, Cellulari, server e periferiche) Pc Global, la parte dell'azienda che produce computer desktop e portatili.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Software | IBM | Big Blue | Hermann Hollerith | Thomas J. Watson | Wall Street | Ibm Corporation | New York | International Business Machines Corporation |

Ultime notizie su Ibm

    Software, perché tra errori e attacchi siamo come elefanti nella cristalleria

    Post di Federico Vaga, Ingegnere informatico e corsista EMBA Ticinensis - Nell'immaginario collettivo la trasformazione digitale porterà a un futuro migliore. Invece, le voci critiche parlano di disastri sociali. In realtà, la sfera di cristallo non l'abbiamo e solo fra 50 o 100 anni potremo giudicare questa scelta dell'umanità come oggi giudichiamo le scelte più importanti del secolo scorso. Ma riguardo alla trasformazione digitale ci sono alcuni fatti incontrovertibili di cui possiamo parlare...

    – Econopoly

    Prolungare la vita. Purché sia in salute

    L'ingegnosità dell'uomo sta sottraendo terreno di caccia alla Nera Signora, presentando nuove sfide per la nostra specie.

    – CONTENUTO PUBBLICITARIO

    Industria 4.0 - I quattro ecosistemi industriali per la digitalizzazione e l'inclusione in catene del valore globali

    Sono quattro gli ecosistemi della manifattura cui le aziende aderiscono per restare competitive, avanzate nella tecnologia e per crescere, anche attingendo all'innovazione di altri settori. Il report Future of Industry Ecosystems di IDC è una prima indagine per aiutare le aziende a individuare il percorso ottimale per cogliere le opportunità di una economia sempre più basata su ecosistemi. Partendo da una vasta ricerca nella manifattura, IDC ne individua quattro tipologie, come in questo artico...

    – Guiomar Parada

    Università e pandemia, Padova schiera l'assistente virtuale per gli studenti

    L'Università degli Studi di Padova ha reso disponibile per i suoi studenti un assistente virtuale online, abilitato dall'intelligenza artificiale di IBM Watson e basato su IBM cloud, disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. E' stato istruito per rispondere, in italiano e inglese, a domande relative alle immatricolazioni, carriera universitaria, contributi economici e agevolazioni. Si inserisce nell'ambito di un percorso di sviluppo dei servizi offerti dall'ateneo. «Abbattere tempi di attesa e...

    – Barbara Ganz

1-10 di 2215 risultati