Ultime notizie:

Iain Duncan Smith

    Brexit, il lungo letargo di Londra

    Brexit è in alto mare: due mesi dopo il voto che ha deciso l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, Londra non ha dato alcuna indicazione sui tempi, i modi e soprattutto i contenuti del "divorzio" da Bruxelles. Lo stallo ha portato a coniare un nuovo termine: «Neverendum», il referendum che

    – di Nicol Degli Innocenti

    La politica inglese al test dei Blues Brothers

    Sono bastate poche settimane per infliggere un danno reputazionale ai politici britannici che non ha eguali nei tempi moderni. I vincitori del referendum del Brexit ricordano infatti il racconto dei Sette piccoli indiani, per cui alla fine non ne rimase nessuno. L'ultima candidata alla guida di Downing Street, Andrea Leadsom, appoggiata da Boris Johnson, ha deciso infatti di ritirarsi per lasciare aperta la strada della vittoria a Theresa May, ministro degli Interni sotto David Cameron e da anni...

    – Marco Niada

    Londra spaccata: chi vuole la Brexit e chi l'Europa

    LONDRA - L'avvicinarsi del referendum spacca la Gran Bretagna e le divisioni non rispettano i tradizionali schieramenti di partito, di ideologia, di ceto e di classe. Queste sono le posizioni attuali sul tema Brexit tra gli elettori, in politica, tra le imprese e nel settore finanziario, ma i

    – Nicol Degli Innocenti

    L'ipotesi Brexit divide in due la Gran Bretagna

    LONDRA - L'avvicinarsi del referendum spacca la Gran Bretagna e le divisioni non rispettano i tradizionali schieramenti di partito, di ideologia, di ceto e di classe. Queste sono le posizioni attuali sul tema Brexit tra gli elettori, in politica, tra le imprese e nel settore finanziario, ma i

    – Nicol Degli Innocenti

    Dirty Job / 007 o corriere della droga cercasi?e il neonato portale governativo inglese del lavoro deve "bloccare" seimila offerte di impiego bizzarre

     E' un dato di fatto che i portali governativi del lavoro non siano modelli di efficacia  e creatività...ma Universal Jobmatch, il sito britannico di incrocio domanda e offerta inaugurato da meno di un mese dal  Department for Work and Pensions , oltre a esibire una homepage di rara spartana bruttezza, ha dovuto fare subito i conti con un problema insidioso di privacy e sicurezza degli utenti. Camuffato in una valanga di ricerche di profili perlomeno bizzarri. E trattandosi di UK, l'opportunità ...

    – Rosanna Santonocito

1-10 di 14 risultati