Ultime notizie:

Huawei

    Huawei scommette sulla guida autonoma con Toyota e Audi

    Il gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei ha annunciato che lancerà auto a guida autonoma già nel 2021 in collaborazione con diverse case automobilistiche, tra cui Audi, Toyota e diversi produttori cinesi. In un'intervista rilasciata al Financial Times, il capo della strategia dell'azienda Dang Wenshuan ha affermato che Huawei sta sviluppando un software di auto-guida con Audi, Gac Toyota e i produttori cinesi Beijing New Energy Automobile e Changan Automobile.

    Giù St, Broadcom taglia stime per caso Huawei e crolla sul Nasdaq

    Broadcom prevede di realizzare vendite annue inferiori di 2 miliardi di dollari, rispetto a quanto previsto, a causa delle misure di messa al bando di Huawei Technologies, suo cliente, da parte dell'amministrazione Usa. Si tratta del primo gruppo del comparto chip che ha quantificato gli effetti del caso Huawei sul proprio business e questo sta creando un alleggerimento delle posizioni degli investitori sui titoli del settore: Stmicroelectron scende del 3% a Milano e -2,7% a Parigi, Infineon...

    – di Andrea Fontana

    Per Piazza Affari una settimana positiva, ma la Juve paga pegno

    Piazza Affari ha chiuso la settimana con un rialzo dell'1,24% rispetto all'ottava precedente mentre la performance da inizio anno registra un incremento del 12,49%. A livello di settori, il Ftse Italia Small Cap Index ha chiuso in calo dell'1,15% mentre l'indice bancario ha guadagnato lo 0,49% e

    – di Andrea Fontana e Corrado Poggi

    Broadcom soffre per il bando Huawei: costa due miliardi l'anno

    New York - Huawei soffre del blocco del suo business orchestrato dagli Stati Uniti. ... E' una delle prime grandi aziende tech Usa a quantificare con esattezza - e a simili, ingenti, livelli - l'impatto sul business della messa al bando di Huawei da parte dell'Amministrazione Trump, che la considera una minaccia alla sicurezza nazionale. ... L'anno scorso Broadcom aveva fatturato 900 milioni di dollari con Huawei, una cifra pari al 4,3% delle sue entrate totali di 21 miliardi.

    – di Marco Valsania

    Huawei, nuovo contrattacco negli Usa: chiede a Verizon di pagare licenze per brevetti

    Huawei chiede a Verizon di pagare il conto. ... Per Huawei si tratta di uno sforzo di ribaltare la partita in corso: finora era stata lei semmai a essere accusata, tra l'altro, di violare segreti industriali ai danni di rivali internazionali. ... In una missiva Huawei chiede ufficialmente a Verizon, che non è cliente del gruppo cinese, pagamenti «per risolvere la questione dei brevetti».

    – di Marco Valsania

    Lo stop Usa fa male a Huawei: bloccato il lancio del nuovo Matebook

    La guerra tecnologica fra Usa e Huawei ha partorito il primo vero stop commerciale. ... E i motivi sono tutti riconducibili alla storia della blacklist in cui il governo americano ha inserito Huawei. ... E quando gli è stato chiesto se il portatile sarà lanciato in un secondo momento, Yu ha risposto che dipende da quanto a lungo Huawei rimarrà nella black list, ammettendo che se si tratterà di «un lungo periodo», il laptop «non sarà lanciato».

    – di Biagio Simonetta

    La Cina ora minaccia Android: Oppo e Xiaomi testano il sistema operativo di Huawei

    Se deve essere guerra, siamo pronti a combatterla. Il non detto più tangibile, filtrato dalla Cina (e da Huawei, in particolar modo) dopo il famigerato "ban" firmato Donald Trump, sembrava un po' questo. La conseguenza più clamorosa fin qui registrata è di certo lo stop alle licenze Android per

    – di Biagio Simonetta

    Il turnover dei ceo e il caso anomalo dell'Italia

    Per vari Ceo e altri alti dirigenti sono addirittura scattate le manette – su tutti spiccano i casi di Lee Jae-yong di Samsung, di Carlos Ghosn di Renault (in Giappone) e di Meng Wanzhou di Huawei (in Canada, a seguito di un mandato d'arresto emesso dalla giustizia americana).

    – di Andrea Goldstein

    E' l'economia il pericolo maggiore per Trump

    Così è stato a inizio maggio per l'escalation della trade war con la Cina, lo stop ai negoziati con Pechino, il tiro al piattello su Huawei.

    – di Riccardo Barlaam

    Il villaggio globale con Trump diventa arena

    Il muso duro di Trump sta trasformando il mondo da un villaggio globale a un'arena dove le partite stanno sempre più diventando giochi a somma zero. Ossia o vinco io o vinci tu. L'abbraccio tra Cina e Russia di questi giorni e il varo di una grande alleanza strategica tra i due paesi rende ancora

    – di Giorgio Barba Navaretti

1-10 di 1040 risultati